VERCELLI VIA PAGGI – Due incidenti in pochi minuti – Diverbio tra conducente e Forze dell’Ordine - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Vercelli Città
I fatti attorno alle 15 di oggi, 4 dicembre

VERCELLI VIA PAGGI - Centra un'auto parcheggiata e, all'arrivo delle Forze dell'Ordine, rifiuta il test alcolemico - Il giovane conducente a diverbio con Polizia Locale e Carabinieri - Traffico in tilt e, nella confusione, un furgone finisce contro un'altra vettura, regolarmente parcheggiata di fronte alla Banca Sella - 

Alle 18, colpo di scena: arriva il carro attrezzi per rimuovere una delle auto coinvolte, ma sbaglia manovra e rifà la fiancata ad un'altra auto ancora, sempre regolarmente parcheggiata

Aggiornamento ore 18,30 –

Questo 4 dicembre non è giornata per le auto parcheggiate in Via Paggi.

Attorno alle 18 di oggi, infatti, è arrivato il carro attrezzi per rimuovere la prima auto danneggiata, quella urtata dall’Alfa Romeo che ha originato il sinistro: si tratta della Clio parcheggiata a ridosso dei cassonetti.

Mentre il mezzo faceva manovra, ha inavvertitamente “fatto” la fiancata ad un’altra auto ancora, a sua volta regolarmente parcheggiata lungo il ciglio della strada.

Speriamo che per oggi sia finita.

***

Momenti di apprensione e di tanta confusione oggi, 4 dicembre, in Via Paggi a Vercelli dove, per cause che sono al vaglio della Polizia Locale del Comune, coadiuvata dai Carabinieri, l’auto Alfa Romeo nera che si vede nell’illustrazione ne ha urtata violentemente un’altra, regolarmente parcheggiata lungo la strada.

E’ quella che si vede a ridosso dei contenitori per i rifiuti.

Su questo secondo veicolo non c’era nessun occupante.

All’arrivo delle Forze dell’Ordina il conducente (unico passeggero) dell’Alfa Romeo nera ha intrattenuto colloqui assai animati con gli Operanti che – da prime sommarie informazioni – proponevano l’effettuazione del test sull’indica alcolemico del sangue.

La discussione si è protratta ed il traffico si è fatto sempre più congestionato: sicchè, sul teatro di questo primo sinistro, se n’è prodotto un secondo.

Il furgone chiaro che si vede anch’esso parcheggiato praticamente di fronte alla Banca Sella, ha centrato una seconda utilitaria, la Mazda grigia: anche in questo caso, come si vede dalle fotografie, danni soltanto materiali.

Dopo oltre un’ora si è riusciti a liberare la strada, mentre le Forze dell’Ordine stanno procedendo alla relative verbalizzazioni.

Posted in Cronaca