VERCELLI – Tenta di entrare in un’abitazione di proprietà dell’ATC - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

NOTIZIE DALLA QUESTURA - Vercelli - Tenta di entrare in un’abitazione, gli inquilini chiedono aiuto alla Polizia          

L’uomo gravato anche da numerosi precedenti è stato arrestato

Vercelli Città

Nella notte di lunedì 25 dicembre personale dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Vercelli ha tratto in arresto in flagranza di reato un ventottenne marocchino, gravato da numerosi precedenti di polizia, perché resosi responsabile del reato di resistenza.

L’intervento è scaturito dalla segnalazione di due cittadini i quali, hanno contattato il numero di emergenza, riferendo che un soggetto stava cercando di entrare in casa colpendo violentemente la porta dell’abitazione, di proprietà dell’ATC.

Gli operatori, intervenuti celermente, hanno trovato il giovane in forte stato di agitazione il quale, alla vista degli agenti, si è avventato sui medesimi aggredendoli con calci e pugni venendo bloccato dopo una strenua resistenza grazie all’ausilio provvidenziale di una gazzella dell’Arma dei Carabinieri giunta in ausilio.

Condotto in Questura per gli atti di rito l’uomo, poi accertato irregolare sul territorio nazionale e denunciato anche per danneggiamento aggravato e rifiuto di declinare le proprie generalità, è stato successivamente associato alla locale Casa Circondariale in attesa del giudizio di convalida.

È doveroso rilevare che l’arrestato è, allo stato, solamente indiziato di delitto e che la sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo l’emissione di una sentenza di condanna passata in giudicato in ossequio al principio costituzionale di presunzione di non colpevolezza.

 

 

Redazione di Vercelli

Posted in Cronaca