VERCELLI – Richiesta al sindaco per sistemare il busto di Galileo Ferraris - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

VERCELLI – Richiesta al sindaco per sistemare il busto di Galileo Ferraris        

“I soliti vecchi” lo richiedono all’Amministrazione comunale

Vercelli Città

Riceviamo e pubblichiamo la richiesta inviata all’Amministrazione comunale

Egr. Sig. Sindaco

Siamo i soliti vecchi, un po’ più vecchi e un po’ meno sovversivi, per complimentarci con Lei che si è preso la “briga” di reinstallare le panchine in piazza Pajetta allestendo anche se parzialmente la “riviera”.

Avremmo però un altro piccolo desiderio, e cioè il vecchio bronzo di Galileo Ferraris caduto mesi fa a causa di un albero precipitatogli addosso dopo un temporale.

Il mezzo busto speriamo l’abbia ritirato il Comune e che non l’abbiano “arrubbato” i soliti ignoti, e se, così non fosse, ci piacerebbe veder rimesso a dimora il busto in bronzo di Galileo Ferraris.

Facciamo altresì notare, che la scritta sul monolite di granito è ormai illeggibile e che a un personaggio di grande rilievo, andrebbero riservati i giusti onori, tant’è che ricordiamo (a chi non lo sapesse) chi fu Galileo Ferraris: Da GPT “ Galileo Ferraris (1847–1897) è stato un fisico e ingegnere elettrico italiano che ha apportato contributi significativi allo sviluppo dei sistemi a corrente alternata (AC).

Nato a Livorno Ferraris, in Italia, e ha studiato all’Università di Torino.

Ferraris ha condotto ricerche innovative nell’elettromagnetismo e ha fatto importanti scoperte legate alla corrente alternata. Uno dei suoi contributi più notevoli è stato l’invenzione del motore ad induzione, in modo indipendente da Nikola Tesla.

Nel 1885, Ferraris ha dimostrato il principio del campo magnetico rotante, che ha gettato le basi per lo sviluppo dei motori AC.

Nonostante i suoi significativi contributi alla scienza e all’ingegneria, il lavoro di Ferraris non è stato riconosciuto ampiamente durante la sua vita rispetto ad alcuni dei suoi contemporanei.

Sicuri di una Sua attenta considerazione,

Le porgiamo Cordiali Saluti

Beccari, V. Darmiento, A. Panvini, A.Giannone, M. Vetrò, R. Cardano, L. Derio

Vercelli, 29/11/2023

 

Redazione di Vercelli

Posted in Enti Locali