VERCELLI – Messa in suffragio di Giuseppe Torelli - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

VERCELLI – Messa in suffragio di Giuseppe Torelli Il notaio Torelli è  scomparso quattro anni fa ma nessuno ha dimenticato questo vero galantuomo    

Vercelli Città

Sono passati quattro anni dalla prematura scomparsa del notaio Giuseppe Torelli, a soli 55 anni, ma nessuno a Vercelli ha dimenticato questo vero galantuomo, la cui memoria sarà celebrata domenica, alle 11,15, in Sant’Agnese, con una Messa in suffragio.

Intanto l’Associazione intitolata al suo nome, e presieduta dalla sorella Paola, ricorda tutte le iniziative che si sono svolte nel 2023 alla memoria di una persona che ha davvero onorato, con l’impegno professionale, ma soprattutto con l’esempio, la sua città di adozione, cioè la nostra Vercelli.

Dice Paola Torelli, parlando da presidente dell’Associazione e ovviamente in sintonia con la sorella Lucia, a proposito dell’anno che si è appena concluso:

Abbiamo cominciato il 10 gennaio con una bellissima serata al Rotary Club invitati dalla presidente Adriana Sala Breddo che ha voluto ricordare Giuseppe insieme a tutti i soci rotariani. Il 6 maggio i Club Service del Vercellese in collaborazione con la nostra associazione hanno organizzato un pranzo di gala a scopo benefico. Sono stati raccolti 1200 euro. Il 24 maggio anche il Rotary Ticino di Legnano di cui era socio Giuseppe ha voluto ospitarci. E’ stata un’occasione per far conoscere la nostra associazione e il libro “Simposio” anche nel legnanese. Hanno contribuito  con una donazione di 900 euro. A luglio si è concluso il nostro primo progetto. Grazie ai fondi raccolti uniti ai proventi derivanti dalle offerte per il libro “Simposio” e alle quote annuali di voi cari soci, siamo orgogliosi di essere riusciti a donare al reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale Regina Margherita di Torino la somma di 5.500 euro. Il 19 novembre durante la giornata dello Studente organizzata dalla Fondazione Famiglia Legnanese abbiamo donato una borsa di studio del valore di 1.000 euro a uno studente della scuola di notariato della Lombardia. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato con la loro presenza e con i loro consigli e ovviamente tutti i nostri soci”.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Cronaca