VERCELLI CORSO XXVI APRILE – Muore un uomo ucciso a coltellate dalla compagna - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Vercelli Città

VERCELLI CORSO XXVI APRILE - Muore un uomo coinvolto in un fatto di sangue - La tragedia attorno alle 19 - Sul posto la Polizia di Stato - Gli accertamenti del Medico Legale non lasciano dubbi: è omicidio - La morte causata da numerose coltellate inferte dalla compagna, Rosa Comito -

I vicini di casa dicono che la loro relazione fosse sempre sembrata tranquilla - Ma ieri il delitto

Leggi anche

***

Aggiornamento 28 febbraio ore 8 –

Dopo gli accertamenti del Medico Legale si diradano i dubbi sulla causa della morte del 58enne che ieri sera tra le 19 e le 19.30 si è recato a casa della compagna, Rosa Comito (la vittima era residente in un paese della provincia), con la quale aveva da tempo una relazione che, secondo i vicini di casa (alcuni di essi già in tarda serata di ieri ascoltati in Questura) era sempre stata del tutto serena.

L’alloggio è al primo piano dello stabile di Corso XXVI Aprile, al Civico 22.

Per motivi che sono al vaglio degli Inquirenti (il fascicolo è assegnato al Sostituto Dottoressa Maria Serena Iozzo) scoppia la lite nel corso della quale la donna brandisce il coltello e colpisce il partner con numerosi colpi.

Rosa Comito non ha negato la propria responsabilità e, dopo il delitto, ha lei stessa chiamato le Forze dell’Ordine.

***

Per restare sempre aggiornato sui contenuti offerti da VercelliOggi.it aderisci ai nostri Canali Social:

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

e al nostro Gruppo pubblico di Facebook

al nostro account di Instagram

al nostro canale di Whatsapp

al nostro canale Telegram

***

La tragedia si è consumata poco dopo le 19 di oggi, 27 febbraio, in questo stabile al Civico 22 di Corso XXVI Aprile a Vercelli.

Dove si è verificato un fatto di sangue ed un uomo di mezza età (che Fonti attendibili asseriscono attinto da colpi di arma da taglio)  è deceduto: si attendono i referti del Medico Legale per stabilire se la causa del decesso sia in relazione diretta alle ferite, oppure ad un malore conseguente.

Al momento, queste sono le uniche informazioni attendibili che sia possibile registrare: ogni particolare ulteriore è al vaglio della Polizia di Stato.

Aggiornamenti nelle prossime ore.

Posted in Cronaca