UNIONE NAZIONALE UFFICIALI IN CONGEDO VERCELLI – XIX° Trofeo “Carlo Re” – marcia di orientamento topografico - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

UNIONE NAZIONALE UFFICIALI IN CONGEDO VERCELLI -  XIX° Trofeo “Carlo Re” - marcia di orientamento topografico          

All’evento hanno partecipato 24 concorrenti fra i quali molti giovani

Lungosesia Ovest e Baraggia

Anche quest’anno,  il 12 maggio 2023,  si è svolto il XIX° Trofeo “Carlo Re”,  marcia di orientamento topografico organizzato dalla Sezione vercellese dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo (U.N.U.C.I.) in collaborazione con la riseria Re Carlo di Albano Vercellese.

La gara, aperta ai soci effettivi ed aggregati del sodalizio, alle Sezioni U.N.U.C.I. del Piemonte, soci delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ed ai militari in servizio, si è svolta nel territorio che comprende il Parco “Lame del Sesia” e in quello del Comune di Albano Vercellese, e Greggio,  piccoli centri a nord della città di Vercelli.

Dopo la registrazione dei concorrenti  ed  un breve briefing di presentazione della manifestazione , che ha compreso alcune raccomandazioni attinenti la sicurezza, la gara ha avuto inizio.

Il percorso, della lunghezza di poco più di 12 Km, ha attraversato alcune zone del Parco, per poi snodarsi verso l’abitato di Greggio,   il Canale Cavour ed infine verso l’abitato di Albano fra gli stretti sentieri realizzati sugli argini delle risaie in parte già  allagate.

Nove  i punti topografici caratteristici, indicati con una breve descrizione e materializzati sul terreno dalla presenza di una “lanterna” dove i concorrenti dovevano effettuare un passaggio  obbligato  e dove ciascuno di loro  ha effettuato la “punzonatura” del cartellino di partecipazione.

Lo scopo era quello di mettere in pratica  i principi elementari dell’orientamento sul terreno e contemporaneamente  effettuare un percorso nella natura vercellese alla scoperta di particolari scorci  paesaggistici

In totale hanno partecipato 24 concorrenti fra i quali molti giovani.

Alle ore 13.00 dopo aver intonato l’Inno d’Italia, il Presidente della Sezione, Magg. Carmine D’Alessandro, ha comunicato l’esito della gara.

Primo classificato e premiato con il Trofeo “Carlo Re”  da Alessandro Re è risultato il Mar. Pasquale Maniello classe 64  della Sez. A.N.Art.I. di Vercelli con il tempo di  1 h 44,00.

Al secondo posto, premiato dal Presidente  D’Alessandro con la coppa U.N.U:C.I., il Magg. Vittorio Borsetti classe 63 di U.N.U.C.I. Torino che ha concluso la gara  con il tempo di 1 h 51,00.

Al terzo posto,  premiato dal Vice Sindaco di Greggio Sig. Rigolone,  si è classificato  il Ten. Andrea Devalle classe 68 di U.N.U.C.I. Torino con il tempo di 1 h 53,00.

Alla gara ha  anche partecipato  il piccolo Federico Agosta classe 2017 giunto stanco al traguardo ma felice di aver completato il percorso.

Al termine il Presidente D’Alessandro ha ringraziato Piero Re che come sempre ha collaborato generosamente all’organizzazione del Trofeo, la Direzione del Parco “Lame del Sesia” per la gentile ospitalità concessa oltre che sul terreno anche nella magnifica struttura di Albano Vercellese, il Vice Sindaco di Greggio  Sig. Rigolone ed il Comandante della Stazione Carabinieri di Arborio e dei Carabinieri Forestali di Albano per aver assicurato la cornice di sicurezza.

Infine, ma non per ultimi, i ringraziamenti ai più stretti collaboratori che hanno contribuito in maniera determinante all’organizzazione della manifestazione.

La giornata si è conclusa   con un momento conviviale che ha permesso a tutti i partecipanti di gustare il   piatto tipico vercellese, la “panissa”, preparato dagli “Amici della panissa” coordinati da Piero Re.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Società e Costume