TRIPPA PER I GATTI / 955 – Del resto, siamo alle (r)idi di marzo 2024 - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Provincia di Vercelli, Vercelli Città
Intanto il tempo passa ed i candidati a Sindaco di Vercelli per Centrodestra e Centrosinistra non vengono ancora fuori

TRIPPA PER I GATTI / 955 - Alle (r)idi di marzo, un'idea a dir poco geniale - Vabbè, sappiamo che è grossa, anzi enorme, ma chissà...

Oggi riunione del politburo in casa Pd - Matteo Salvini a Biella, ma per salutare

Se le elezioni regionali in Sardegna avevano fatto tremare il Centrodestra, quelle in Abruzzo dicono soprattutto una cosa: uniti si vince.

Sembra un po’ il motto coniato dall’ex (per modo di dire) Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione, ai tempi in cui voleva inglobare il Comune di Lenta con quello di Gattinara, contando sull’appoggio solidale del suo omologo Giuseppe (Pino) Rizzi.

Acqua passata.

Ma si direbbe che qualcosa di quel motto sia rimasto nell’aria.

Ma andiamo con ordine.

***

Dunque, dapprima il Centrosinistra.

Oggi, 15 marzo, si è tenuto un vertice presso la Sede del Partito Democratico in Corso Fiume.

Presenti: Michele Cressano, Andrea Gastaldi, Mariella Moccia, Patrizia Jorio, Gabriele Bagnasco e Guido Nobilucci.

Sarà uscito il nome del candidato Sindaco del fronte progressista?

Per il momento, la sola risposta possibile è: boh!?

Sappiamo che la scorsa settimana qualche bello spirito aveva tentato di proporre un singolare ticket: Mariella Moccia candidata Sindaco e Fabrizio Finocchi vice Sindaco.

E uno dice: vabbè, ma sarà stato uno scherzo.

Pare di no.

L’idea sarebbe venuta all’inossidabile tandem di pedalatori della speranza,

Gabriele Molinari con il fido Dedo – leggi qui un significativo precedente.

Pare che i due siano ormai stufi (uno è già addirittura uscito) del campo calendiano ed intendano rientrare nel Pd.

Allora avrebbero (dicunt) pensato di promuoversi portando una dote: appunto  Fabrizio Finocchi come vice di Mariella Moccia.

Ma sembra proprio che il leader vercellese di Azione (Finocchi è rimasto con Calenda) abbia detto qualcosa di simile:  ma scusate, vi ringrazio, ma mi pare di essere quel tacchino invitato al pranzo di Natale.

E la cosa sarebbe morta lì.

Se non si riuscirà a rimediare altro, pare che il Pd potrebbe proporre per la fascia tricolore un redivivo Gabriele Bagnasco.

In caso di vittoria sarebbe il Bagnasco Ter.

Sapran loro.

***

Ma le grosse novità sarebbero in gestazione nel Centrodestra.

Accantonata, appunto, dopo il voto abruzzese, l’ipotesi di una secessione della Lega, resta da sciogliere il nodo del candidato Sindaco, a questo punto unitario.

Al momento nessuno pare lavorare per un Corsaro Quater.

Ma, allora, chi?

Pensa oggi e pensa domani, non manca (pare proprio) chi stia meditando un’idea a dir poco geniale: e se candidassimo direttamente a Sindaco di Vercelli il Segretario provinciale della Lega, Daniele Baglione?

Vabbè, lo sappiamo che è grossa.

Ma dobbiamo riconoscere una qualche attendibilità a chi ha formulato questa ipotesi.

Sì, d’accordo, viene da ridere, ma, come suol dirsi, relata refero.

Giocherebbe a favore di questa inedita trovata un particolare che, di nuovo, si deve registrare oggi, 15 marzo: del resto se  oggi ricorre l’anniversario di quelle famose idi di marzo, magari qualcosa nell’aria ci sarà pure. 

Nel piccolo, queste potrebbero passare alla Storia come le (r)idi di marzo.

Come sappiamo, le candidature a Sindaco dei Comuni Capoluogo di Provincia sono deferite in gran parte ad un “tavolo” regionale, cui siedono i capataz piemontesi del Centrodestra.

Poi inviate a Roma per essere validate.

Ebbene, oggi (sempre 15 marzo) è stato a Biella Matteo Salvini e tutti, fino a ieri, erano convinti che avrebbe “incoronato” candidato Sindaco della città laniera l’attuale Primo Cittadino, Claudio Corradino.

In quel caso, tra Biella, Vercelli e Verbania sarebbe stato difficile (non impossibile) assegnare alla Lega due dei tre candidati.

Invece, l’incoronazione (almeno, questa la previsione fino alle ore 20) non ci sarebbe stata.

Tutto ancora aperto, dunque.

In questo spazio potrebbe materializzarsi la candidatura a Sindaco di Vercelli per il Centrodestra di Daniele Bagli1?

Sì, d’accordo, viene da ridere, ma, come suol dirsi, relata refero.

Inoltre, in fondo, sono fatti loro.

Posted in Trippa per i gatti