TRIPPA PER I GATTI / 932 – Gli smemorati del Carroccio fanno infuriare il Pirata - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Vercelli Città
Oggi il Presidente dell'Anci Piemonte era atteso ad un Convegno, ma aveva da fare

TRIPPA PER I GATTI / 932 - Gli smemorati del Carroccio strigliano la Giunta del Niente: i Cimiteri fanno vergognare! Svegliati, Comune! - Ma dimenticano di avere ben tre Assessori - Il Pirata la prende malissimo e si infuria come nemmeno Sgarbi quando fa "capra!" - Domani di prima mattina riunione dell'Esecutivo: chissà come voleranno bassi - 

I tre Assessori della Lega che sono rimasti (chissà perché) a fare parte della Giunta del Niente questa notte, forse, non dormiranno tranquilli.

Perché tre? Non erano quattro?

E’ vero, sono partiti in quattro nel 2019 ed uno di loro, il Sagacissimo

(sulle origini dell’affettuoso nick name affibbiatogli dagli amici, si veda cliccando qui il precedente articolo)

è stato designato addirittura Vice Sindaco.

Poi, però, come sappiamo, poche settimane fa ha abbandonato (anche ufficialmente) al modo di un paguro bernardo in cerca, nei fondali delle acque politiche, di ospiti più capienti, entrambe le conchiglie presso le quali si era acquartierato:

l’Onorevole emerito di Borgosesia e la Lega Nord per Salvini o chi per esso – leggi qui – .

Ora è battitore libero e già questo è un cruccio per il Pirata, che non sa come giustificarne la presenza in Giunta.

E’ l’unico Assessore (a parte Luigi Michelini, sempre sato in quota fiduciaria al Pirata) a non avere un partito che ne legittimi politicamente la presenza nell’Esecutivo.

Ed è, soprattutto, l’unico Assessore che non possa contare su Consiglieri Comunali disponibili a rappresentarne le “casa” politica.

Insomma, sarebbe il terzo di nomina fiduciaria del Pirata: un po’ troppo anche per la Giunta del Niente a fine corsa.

Ma non divaghiamo e andiamo con ordine.

***

Dunque bisogna sapere che oggi, a Stroppiana, si è tenuto un partecipato convegno   sul tema della “mobilità sostenibile”.

Tanti i partecipanti, tanti i relatori.

Nell’ambito del convegno era prevista una tavola rotonda dal titolo

“Piani di mitigazione dell’impatto ambientale e risvolti normativi”.

Bene.

In scaletta l ‘intervento istituzionale del Pirata (anche nella sua veste di Presidente regionale dell’Anci) e di esperti.

Ma il Pirata non arriva e soltanto verso le 12 si viene a sapere che è  trattenuto a Vercelli per gli affari (professionali) suoi.

E amen.

Sempre a motivo degli affari suoi slitta a domani – venerdì di prima mattina – la riunione di Giunta convocata per le 15 di oggi.

E va bene.

I leghisti l’hanno scampata ancora per qualche ora.

Perché, rumors che provengono da fonti solitamente attendibili, ma rumors che questa volta sono veri e propri rombi di tuono, direbbero qualcosa che suona così: ma guarda che il Pirata è non solo incavolato, ma straincavolato che, al confronto, lo Sgarbi che urla “capra” pare un timidone indeciso e tentennante.

Perché?

***

E qui bisogna fare un passo indietro riconoscendo che, ormai, l’analisi politica forse sia diventata troppo esigente per un povero omarino qualsiasi aduso a pigiare semplici tasti di un pc.

Non basta più sapere che Luigi Sturzo non è soltanto un Viale di Milano.

E’ del tutto inidoneo ad indagare lo specifico della fase, trattenere qualche memoria della lezione di Francesco Guicciardini.

E poi, cosa volete che conti, ora come ora, ricordare cosa sia stata la Giunta Provinciale Amministrativa?

Ti capita persino di imbatterti in qualche caricatura di pubblico amministratore che ti richiama: ma no, è la Giunta dell’Amministrazione Provinciale.

Confondendo tra l’Esecutivo della Provincia e la nonna dei Co.Re.Co..

I quali Co.Re.Co., infine, sono stati i genitori del nulla che ora controlla gli Atti degli Enti Locali, con i risultati che si vedono in termini di entità e qualità delle spesa pubblica.

Vabbè.

Ora, però, siamo tentati di rinunciare decisamente, perché se, per capire qualcosa di politica, è necessario acquisire anche competenze andrologiche, allora è chiaro che non fa più per noi.

Pare proprio, infatti, che la ragione di tante nubi sulla giornata di oggi, altrimenti, tutto sommato, quieta, sia stato l’ennesimo sussulto della Lega per tentare di porre qualche rimedio al  criptorchidismo politico da cui è afflitta da quattro anni.

E, maneggiando in certi quadranti anatomici, è anche possibile ottenere qualcosa che assomigli a una solenne minchiata. Sempre politica.

***

Per esempio, vale la pena di leggere il seguente comunicato:

““I residenti del quartiere dei Cappuccini in questi giorni hanno espresso diverse lamentele per le condizioni di trascuratezza che affliggono i cimiteri locali.

Molte tombe sono ricoperte di erbacce ed è evidente che tale situazione non può essere tollerata da alcuno, in particolare in un luogo dove riposano i nostri cari.

Il gruppo consiliare della Lega ha fin da subito chiesto un intervento risolutivo e urgente per sistemare non solo questa situazione ma anche quella del cimitero di Billiemme, anch’esso nello stesso stato di incuria.”

“Il nostro gruppo consiliare-commenta la Segreteria Provinciale della Lega- è da sempre sensibile alle sollecitazioni che provengono dai cittadini in tema di decoro urbano, specialmente in zone cosi sensibili come i cimiteri.

Per questo chiediamo che i responsabili del decoro urbano della Città si attivino nell’immediato per far ripristinare ordine e pulizia nei cimiteri, e laddove è necessario nella bella Citta di Vercelli.

Naturalmente il gruppo consiliare è pronto a portare le necessarie istanze nelle commissioni consiliari o ovunque serva.

Il nostro scopo è avere una Città pulita e ordinata, senza erbe infestanti che la soffochino e, oggettivamente, in molte parti della Città così non è”.

Gruppo Lega Comune di Vercelli e Segreteria Provinciale”

***

In sostanza, cosa dicono i leghisti che amministrano il Comune di Vercelli (con il supporto, ci si cura di chiarire, ma è già chiarissimo, della Segreteria provinciale)?

Più o meno questo: il Campo Santo è in condizioni di manutenzione che fanno letteralmente vergogna.

Comune, sveglia!

Cerca di provvedere, Amministrazione Comunale.

***

Peccato che gli smemorati del Carroccio pare non si ricordino che, oggi come oggi, hanno ben tre Assessori nella Giunta del Niente.

Ma il più smemorato di tutti pare essere  Dante, che a sua volta è pure Segretario Cittadino del partito.

Ancora più immemori di Dante,

i leghisti vercellesi nel loro complesso che non si ricordano nemmeno più perchè debbano tenere un Assessore che non abita a Vercelli, non lavora a Vercelli, ma a Vercelli prende il gettone di Assessore.

***

Quello che ai più parrebbe soltanto come il maldestro tentativo di manifestarsi, quasi un conatus essendi, è invece – dicunt – parso al Pirata come una vera e propria manifestazione di insubordinazione.

Sicchè non sarebbe riuscito a trattenere il proprio vivissimo disappunto, preparando,  per l’imminente riunione di Giunta, una intemerata coi fiocchi e controfiocchi.

***

Come finirà?

Chi vivrà, vedrà.

Posted in Trippa per i gatti