TRINO – Nella Solennità del Corpus Domini, Gessica e Antonio ricevono il Battesimo - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

TRINO - Nella Solennità del Corpus Domini, Gessica e Antonio ricevono il Battesimo - Chiesa gremita per accogliere la famiglia Pepkolaj,

Nell’omelia il parroco don Patrizio Maggioni, ha sottolineato l’importanza di questo gesto di iniziazione cristiana, che apre la porta a tutti gli altri Sacramenti: Non bisogna aspettare che siano i figli a decidere se essere battezzati o meno - sostiene il sacerdote - un simile ragionamento porterebbe portare a dire: io non darò da mangiare a mio figlio o a mia figlia, sceglierà lei un giorno se nutrirsi o no.

(marilisa frison) – Questa domenica 11 Giugno 2023, a Trino, non si festeggia solo la solennità del Corpus Domini “Corpo del Signore”, festa di precetto, che chiude il ciclo delle feste del periodo post Pasqua e celebra il mistero dell’Eucaristia istituita da Gesù nell’Ultima Cena.

Alle 10, la parrocchiale San Bartolomeo era gremita, per l’occasione erano presenti i Confratelli del SS. Sacramento, con indosso il loro collare azzurro, che occupavano i primi banchi sulla destra della chiesa, mentre i primi banchi sulla sinistra erano occupati da due bellissimi bimbi, in attesa del loro Santo Battesimo, con i genitori, padrino, madrina, parenti e amici.

I coniugi Pepkolaj, hanno scelto una giornata davvero significativa per donare i loro figli, Gessica e Antonio, a Dio e farli divenire con il Sacramento del Battesimo suoi figli.

Nell’omelia il parroco don Patrizio Maggioni, ha sottolineato l’importanza di questo gesto di iniziazione cristiana, che apre la porta a tutti gli altri Sacramenti: “Non bisogna aspettare che siano i figli a decidere se essere battezzati o meno – sostiene il sacerdote – un simile ragionamento porterebbe portare a dire: io non darò da mangiare a mio figlio o a mia figlia, sceglierà lei un giorno se nutrirsi o no. Nutrirsi di Dio è importante per vivere in piena Comunione con Lui, perché è essenza di amore capace di colmare tutte le necessità di cui abbiamo bisogno per una vita essenziale. Vivere per amore, vivere per amare è la strada che li porterà a essere bellissimi e realizzati con i loro doni, guidati dal Signore, con il suo aiuto”

E in questa bellissima giornata di sole, Gessica e Antonio sono diventati principessa e principe, perché figli del Re dei re.
La singolare celebrazione è terminata con la benedizione ai genitori dei bimbi e la benedizione solenne a tutta l’assemblea. Un grande applauso per i fratellini Gessica e Antonio Pepkolaj.

Mentre in chiesa si celebrava il Corpo e il Sangue di Cristo, per le vie di Trino si festeggia “Trino in Piazza”, una kermesse organizzata da Aoct, la festa di tutti i commercianti trinesi (ne parleremo con l’ampio servizio di domani, lunedì), che vi aspettano con i loro prodotti tipici e le loro merci esposte davanti ai propri esercizi, non rinunciate a questo importante avvenimento in cui potrete usufruire di sconti su capi d’abbigliamento all’ultima moda e tanti altri articoli. Quest’anno, inoltre, è possibile assaporare “street food” tutti trinesi, preparati con prodotti tipici locali. Negozi aperti, tanta musica, colore, esposizione di auto, ma non solo, sono presenti anche molte note Associazioni trinesi con i loro stand per sensibilizzare e informare, non manca neppure il Comitato per il Carnevale con l’intento di trovare i nuovi personaggi per il 2024.

I negozi e i commercianti trinesi sono sempre all’avanguardia, un passo avanti, vi aspettano e vi sapranno dare sempre il giusto consiglio su ogni vostra necessità.

Posted in Pagine di Fede