TRINO – Due notizie: la Befana arriva e (la seconda) Don Pato non va via - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

TRINO - Nel giorno dell'Epifania, meditiamo su quei Magi che lasciano il loro tutto per affidarsi a un altro tutto - Dopo la lettura del Vangelo, l’annuncio del Giorno di Pasqua, che quest’anno sarà il 31 marzo - E nel pomeriggio intorno alle 17,30 la Befana di Atrap è volata ed atterrata nel cortile dell'oratorio Sacro Cuore di Trino 

don Maggioni, perplesso, smentisce il chiacchiericcio su un suo trasferimento

(marilisa frison) – L’Epifania tutte le feste si porta via, ma non si porta via l’incontro con Gesù, che va mantenuto con il ritrovo domenicale in chiesa di tutta la Comunità, per camminare insieme come i Re Magi e provare una gioia immensa nell’ammirare e seguire la stella che è Gesù.

C’è chi cerca per trovare un senso nella vita un orientamento, c’è chi invece chi cerca per distruggere come Erode, c’è chi vive per trovare la vita come i Magi e c’è chi vive per uccidere la vita come Erode, c’è chi vive per conquistare e mantenere un potere come Erode e c’è chi vive invece per far sì che la propria vita sia un servizio alla vita come i Magi.

Poi al centro della scena ci sono i tre doni: regalità (Oro), adorazione (incenso) e la sofferenza, i dolori (Mirra).

I Magi lasciano il loro tutto per affidarsi a un altro tutto, che cosa vuol dire questo tutto? – e don Maggioni, perplesso, mette al corrente l’Assemblea del chiacchiericcio, il vociare di questi ultimi giorni – C’è più di una persona che mi ha detto: ma don c’è in giro la voce che vai via?

Io preso alla sprovvista, mi son chiesto ma da dove proverrà questa voce, questa inquietudine? E mi sono chiesto: ma io Signore dove devo essere per testimoniare la mia fede la mia voglia di Vangelo? …” (In allegato omelia completa).

Dopo la lettura del Vangelo è stato fatto l’annuncio del Giorno di Pasqua, che quest’anno sarà il 31 marzo e da lì scaturiranno tutti i giorni Santi: le Ceneri con inizio della Quaresima 14 Febbraio, l’Ascensione del Signore 12 Maggio, la Pentecoste il 19 Maggio, la prima Domenica di Avvento l’1 Dicembre.

Al termine della Santa Messa dopo la benedizione solenne i fedeli hanno potuto baciare e rendere onore al bambino Gesù.

Alzati e rivestiti di luce e sii raggiante, perché chi trova il Signore è raggiante e illumina tutto.

E nel pomeriggio intorno alle 17,30 la Befana di Atrap è volata ed atterrata nel cortile dell’oratorio Sacro Cuore di Trino per la felicità dei bimbi.

Posted in Pagine di Fede