ROCCAPIETRA – Concerto della Banda Musicale Città di Varallo - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

ROCCAPIETRA – Concerto della Banda Musicale Città di Varallo nella Chiesa di San Martino      

Don Roberto Collarini, nel suo intervento, ha dedicato la serata al desiderio di tutti, la pace

Valsesia e Valsessera

Il 30 dicembre a Roccapietra nella chiesa di San Martino, dominata dall’imponente altare piramidale, la Banda Musicale Città di Varallo ha offerto uno splendido concerto, proponendo un programma brillante ed in tema con l’approssimarsi del Capodanno: da Jingle Bells, una delle canzoni natalizie più conosciute e cantate al mondo a Giocondità, marcia d’ordinanza della Polizia di Stato (precedentemente del Corpo delle guardie di pubblica sicurezza), marcia militare scritta nel 1928 dal maestro Giulio Andrea Marchesini, che fu il primo maestro direttore della banda musicale del Corpo, ad un brano brillante tratto dall’opera buffa rossiniana: L’Italiana in Algeri, con solista al clarinetto Valentina Griselda, ad una melodia di Tchaikovsky.

Tra il primo e il secondo tempo del concerto è intervenuto Don Roberto Collarini dedicando la serata al desiderio di tutti, la pace: “Un dono prezioso, da costruire tutti insieme, mentre i nostri amici musicanti ci aiutano ad armonizzare pensieri e cuori”.

Il Maestro Dario Colombo ha ringraziato il pubblico numeroso e generoso negli applausi, scusando l’assenza di molti orchestrali influenzati e ringraziando coloro che si prestano sempre come “rinforzo musicale” in occasione dei concerti, tra i quali Andrea Vaudano e la moglie, l’inossidabile Johnny Casassa, che compie novant’anni, e presentando la mascotte della Banda Musicale Città di Varallo: Benedetta Giandolini, che si è anche esibita in un assolo al Sax Soprano.

Nella seconda parte del concerto la Banda ha proposto un brano molto impegnativo per la complessità della preparazione: Il Fantasma dell’Opera, un musical composto da Andrew Lloyd Webber, basato sull’omonimo romanzo francese del 1910 scritto da Gaston Leroux.

Prima della conclusione del concerto il Presidente della Banda Musicale Città di Varallo, Mario Dealberto, ha ringraziato il pubblico e rinnovato gli auguri.

Una scintillante Samba di Nunzio Ortolano, seguita da Happy Xmas di John Lennon e dalla famosissima marcia di Radetzky marcia militare composta da Johann Strauss padre, hanno briosamente concluso il concerto.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Cultura e Spettacolo