PINEROLO VS BORGOSESIA 3 a due – I granata giocano e meriterebbero di più - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PINEROLO VS BORGOSESIA 3 a due  – I granata giocano e meriterebbero di più. Alla fine a festeggiare sono i padroni di casa      

Nonostante una buona prestazione, i valsesiani devono fare i conti con una sconfitta

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Valsesia e Valsessera

Pinerolo 3

Borgosesia 2

Marcatori: 13’ pt Henin, 34’ pt Ozzara, 36’ pt Amansour, 10’ st Ciliberto, 50′ st Del Barba.

Pinerolo (4-4-2): Gilli; Ciletta, Tonini, Bongani, Gerevini (31’ st Bellucci); Amansour (44′ st Cappai), Ozara, Palladini, Ciliberto (40’ st Pepe); Coppola (31’ st Miglietta), Costantino.

A disp.: Cavalieri, Montero Benia, Aita, De Dominici, Andretta.

All.: Rignanese.

Borgosesia (3-4-3): Vittoni; Gilli, Derbali, Rekkab (20’ st El Achkaoui), Soldi, Maselli (46′ st Di Francesco), Tunesi, Iannacone (9’ st Lauciello ); Henin, Manara (18’ st Del Barba), Colombo (14’ st Bertoni).

A disp.: Uva, Monteleone, Disisto, Giacona.

All.: Cretaz .

Arbitro: Moro di Novi Ligure.

Guardalinee: Roscelli di Chiavari e Adinolfi di Salerno.

Note: cielo sereno. Terreno in buone condizioni. Spettatori: 200 circa. Ammoniti: . Angoli: 1-6. Recupero: 1’ pt-6’ st.

Gira tutto male alle aquile.

A Pinerolo i ragazzi di mister Roberto Cretaz, offrono una buona prestazione ma vengono puniti dal cinismo del Pinerolo.

A questo si aggiunga di i due eurogol di Ozara e Ciliberto che pescano il jolly.

Grande partenza del Borgosesia.

I granata nel primo quarto d’ora passano in vantaggio e hanno 4 occasioni da rete.

Scatenato Henin dopo pochi secondi dal calcio di inizio.

Un suo tiro cross viene deviato da Gilli.

E’ il 9’ quando il belga chiama in cuasa l’estremo difensore di casa, abile a respingere.

Minuto 13.

Sugli sviluppi di un corner dalla destra, la palla resta in area torinese, Henin è lesto a ribadire in rete per il sorpasso granata.

Due giri di lancette e Manara in diagonale impegna Gilli.

Alla mezz’ora ci prova il Pinerolo, la conclusione di Palladini è da dimenticare.

Quattro minuti dopo arriva il pareggio.

Ozara prende la mira dalla distanza e manda nell’angolino bassa alla destra di Vittoni.

Il gol pesa come un macigno e immediatamente i padroni di casa mettono la freccia.

Amansour scende sulla destra, entra in area e manda il pallone a colpire il palo e poi in rete.

Dopo l’intervallo, il Borgosesia sfiora subito il pareggio.

Il cronometro segna 49 secondi quando Gilli con un super intervento toglie dall’incrocio la conclusione di Colombo.

Al 3’ Manara con un tocco di fino manda a lato di poco.

Sull’altro fronte è Vittoni, in tuffo, a dire di no a Palladini.

Dopo, Ciliberto si inventa un eurogol con un tiro a giro.

Poi Henin e Lauciello provano a riaccendere le speranze ma Gilli chiude la porta.

All’ultimo secondo, Del Barba d’esterno accorcia le distanze ma ormai è troppo tardi.

 

 

Per restare sempre aggiornato sui contenuti offerti da VercelliOggi.it aderisci ai nostri Canali Social:

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

e al nostro Gruppo pubblico di Facebook

al nostro account di Instagram

al nostro canale di Whatsapp

al nostro canale Telegram

Redazione di Vercelli

Posted in Lo Sport