PANATHLON CLUB VERCELLI – Le vivaci serate del sodalizio sportivo vercellese….. tra cultura, personaggi, storie di campioni e di cucina - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PANATHLON CLUB VERCELLI - Le vivaci serate del sodalizio sportivo vercellese..... tra cultura, personaggi, storie di campioni e di cucina      

Il Presidente Agostino Gabotti: un vulcano di sorprese

Vercelli Città

(Stefano Di Tano, per Vercelli Oggi) – Febbraio 2023.

Ripensavo alla festa natalizia, cosiddetta degli auguri, del dicembre 2022 e credo che per me sia stato un felice e indimenticabile ricordo, ma anche per tantissimi Soci del Panathlon di Vercelli che insieme al Presidente Gabotti verso la mezzanotte di quel giovedì sera -quasi a sorpresa – hanno ricevuto la possibilità di assistere a fantastici giochi di prestigio, di innumerevoli poetici giochi di luce e di grandi e colorate bolle di sapone (con Francesca Manfredi), ed infine la trepidante dimostrazione del bravissimo Gabriele Crepaldi con l’esperimento di una spericolata esercitazione musicale con “accompagnamento di sciabole rotanti” sul corpo dell’inconsapevole Agostino, partner fiducioso dell’applauditissimo mago vercellese.

L’anno nuovo ha visto altri simpatici incontri del prestigioso Club presso le sedi di società sportive locali e persino nel clima artistico della famosa scuola di ballo che opera nel salone della Cà dal Mariu Bel, il club di Porta Casale che accoglie concerti, presentazioni di arte, editoria, gastronomia e sport vercellese.

A febbraio ha avuto nuovamente successo la presentazione di un libro scritto dal giornalista Bruno Casalino che ne ha illustrato i contenuti e la storia insieme a Enrico De Maria.

Titolo sempre molto interessante per l’argomento che contiene: “Bianche Casacche,  Storie e Personaggi in mezzo secolo di Pro Vercelli”.

Dopo questa piacevole fatica, il noto scrittore si è cimentato in qualcosa di “molto ricercato” proprio come sono state laboriose e ricercate le ricette che compongono il libro “7 note in cucina” questa volta realizzato con l’aiuto di un gastronomo di chiara fama locale, nientemeno che il Presidente del Panathlon Club, Agostino Gabotti, considerato vero esperto in culinaria, non solo locale.

Gli Autori hanno scoperto che almeno 70 canzoni molto famose contengono chiari riferimenti ad argomenti legati all’alimentazione ed alla ristorazione: un connubio curioso, ma indicativo del fatto che la “cucinanon è un mondo a sé ma fa parte della vita quotidiana, dei gusti, delle tradizioni locali e nazionali di ogni paese.

Ai due nomi sopra elencati si deve aggiungere per dovere di precisione quello di Claudia Ferraris, pittrice vercellese che ha curato la parte grafica e descrittiva sulle pagine del volumetto acquistabile nelle librerie cittadine al costo di soli 16/17 euro.

Nel corso della serata, interpretando i gusti musicali dei presenti, gli organizzatori hanno aggiunto un “scatola magica” formata dal gruppo folk “La compagnia” che ha suonato e cantato brani famosissimi ed orecchiabili tratti dal suo repertorio caratterizzato da ritmi e famosi autori degli Anni Sessanta.

E veniamo ai fatti recenti, giovedì 23 febbraio, quando il magico Gabotti ci prospetta un incontro alquanto imprevedibile: la gara fra macellai già “campioni” di “tagliata”: competizione che consiste in un modo di lavorare al coltello un blocchetto di carne cruda fino a farla diventare un piatto di finissimo di manzo da consumare ai pasti, in varie versioni ed aromi, ovviamente molto nutriente e gustoso.

La lotta è avvenuta in presenza dei convitati, soci e giornalisti, tutti rapiti dalla velocità di esecuzione delle varie prove e dall’impegno sportivo dei tre concorrenti (tra i quali l’applaudito campione cittadino Luigi Rossi titolare di un noto esercizio commerciale), laboriosi aspiranti alla vittoria, stabilita dai “prefetti” della Categoria, Luca Codato e Franco Bondu, attenti controllori della professionale lavorazione.

Agostino Gabotti ha fatto i doverosi onori di casa, fra gli applausi dei presenti, esprimendo i suoi complimenti ai partecipanti e il ringraziamento alle autorità, annunciando nel corso dei saluti alcune delle prossime iniziative del Club, quali una splendida gita lungo la penisola per la visita di importanti città capoluogo in varie regioni (in seguito, i particolari) e una rapida vacanza in Liguria nel suggestivo territorio di Rapallo, perla della riviera di Levante: sono già aperte le prenotazioni.

 

Redazione di Vercelli

 

Posted in Cultura e Spettacolo