PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – Risultati Serie C, Under 14 e 15 - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – Risultati Serie C, Under 14 e 15        

Sconfitta esterna la squadra di Serie C e l’Under 14, cade in casa l’Under 15

Vercelli Città

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI

SERIE C – Sconfitta esterna contro il Basket Femminile Biellese

Campionato Sserie C – Girone di qualificazione

3a giornata di andata – anticipo

Biella – Palestra Salesiani – ore 21,00

Basket Femminile Biellese – Pallacanestro Femminile Vercelli 54-43

(parziali: 13-7; 27-23; 40-36)

Tabellino: Bassani; Scarrone 2; Ansu 3; Pollastro 7; Acciarino 12; Momo; Deangelis 3; Gentilizi; Bracco 6; Bouchefra 2; Leone Sara 4; Sarrocco 4. All.: Gabriele Bendazzi; ass. all.: Andrea Congionti.

A Biella, nell’anticipo della terza giornata d’andata della serie C femminile di basket, la PFV soccombe contro Basket Femminile Biellese per 54-43, in quello che era stato individuato come l’incontro clou per definire le prime gerarchie del girone, posto che le due squadre vi erano arrivate entrambe, e sole, a punteggio pieno.

Le vercellesi hanno “toppato”, disputando un incontro parecchio sotto tono, soprattutto in fase di realizzazione, con un esiguo bottino di soli 43 punti segnati che ne è la prova.

Le percentuali di tiro delle ragazze di Bendazzi, infatti, sono state basse con il 36% da due, il 16% da tre e 68% ai liberi, certamente insufficienti per pensare di vincere.

I rimbalzi catturati sono stati 23 in totale, ma solo 3 offensivi, il che la dice lunga sulla supremazia avversaria sotto il proprio tabellone. Tante le palle perse (13) contro 10 recuperate; 4 in tutto gli assist per una valutazione finale complessiva di +22, anch’essa decisamente scarsa (suddivisa fra 12 giocatrici ne deriva una media di +1,83!).

Nel complesso è stata una brutta partita, in cui le ragazze vercellesi hanno troppo subito “le mani addosso” concesse dall’arbitro alle avversarie e non hanno saputo fare altrettanto, oltre al ritmo elevato imposto dalle padrone di casa, che ha creato loro grosse difficoltà.

A questo si deve si aggiungere anche il riacutizzarsi dell’infortunio occorso domenica scorsa ad Ansu, che ha dovuto nuovamente uscire dal campo e non ha potuto dare il suo consueto apporto, facendo altresì venir meno un punto d’appoggio essenziale per la manovra offensiva della squadra, che ha così dovuto cambiare impostazione pagando però dazio.

La condizione non ottimale in cui sono scese in campo alcune altre giocatrici ha fatto il resto.

L’approccio alla gara non è stato buono (13-7 al 10’ per casa) ma, nonostante la prestazione negativa, le vercellesi restavano in partita sia a metà gara (27-23) sia al 30’ (40-36) a -4 e, quindi, perfettamente in scia alle avversarie.

Negli ultimi 10’, però, la situazione peggiorava, sempre a causa delle difficoltà in attacco delle vercellesi (la sola Acciarino finiva in doppia cifra), mentre le biellesi piazzavano un parziale di 14-7 che chiudeva definitivamente il match a loro favore.

Ora la candidata alla vittoria del girone diventa il Basket Femminile Biellese (neo retrocessa dalla serie B), ma la PFV avrà senz’altro modo di risollevarsi, magari sin dalla prossima gara del 4.12.2022 alle 18,00 al Palapiacco contro Basket Nole.

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – Netta sconfitta in trasferta per l’Under 14

Campionato Under 14 – 1^ fase di qualificazione

Girone “A” – 2^ giornata di andata

Sabato 19 novembre 2022  a Venaria– Pal. Sport Club –  ore 16,45

Basket Venaria – Pallacanestro Femminile Vercelli 78-19 

(parziali: 26-2; 50-3; 67-6;)

Tabellino PFV: Cabo Bolado; Panelli 9; Trotti 2; Zannini; Lahmidi 2; Fall Awa; Mura 1; Stacchini 2; Bari 1.; Ferla; Follia 2; Triberti.. All: Davide Simone.

Le under 14 della PFV tornano da Venaria con un pesante passivo sulle spalle, sconfitte per 78-19 dal Basket Venaria che è apparsa squadra certamente molto più avanti nella preparazione e più strutturata.

Le giovani agli ordini di Davide Simone hanno fatto quello che è nelle loro attuali possibilità, ossia poco, un po’ anche perché costrette ad allenarsi spesso in palestre piccole e non troppo adatte al basket, cosicché non possono acquisire la consuetudine a giocare in impianti grandi, come per esempio quello di Venaria, pagando oltre al divario tecnico – evidentissimo – anche la disabitudine al campo lungo.

Le padrone di casa ne hanno certamente approfittato, chiudendo sul 26-2 già il primo quarto, con le vercellesi quasi a litigare con il canestro.

Nel secondo periodo queste ultime riuscivano a fare addirittura peggio, mettendo a segno un solo punto nei 10’: 50-3 all’intervallo. Nel terzo quarto di gioco Venaria spingeva ancora, nonostante il risultato fosse saldamente a suo favore, ed al 30’ il punteggio era 67-6, con la PFV che segnava tre punti.

Poi qualcuno in casa Basket Venaria deve aver pensato che forse non era proprio il caso di maramaldeggiare contro le giovani vercellesi ed allora l’ultimo quarto vedeva in campo due quintetti più equilibrati, cosicché la PFV se lo aggiudicava 11-13, e chiudeva l’incontro sul 78-19.

Una buona esperienza tutto sommato, utile per cercare la strada del miglioramento in casa PFV Under 14 e limare questi passivi per il futuro.

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – Cade in casa l’Under 15

Settore Giovanile

Campionato Under 15 – 1^ fase di qualificazione – Girone A

6^ Giornata – di andata

Sabato 19  novembre 2022 – a Vercelli  – Palestra Scuola Media Pertini – ore 17,30

Pallacanestro Femminile Vercelli  – Lapolismile Torino 33-72

(parziali: 6-21, 17-34; 19-57)

Tabellino PFV: Dipace 2; Cavalli 7; Torazzo; Francese 3; Dikrane 1; Haxhiasi 2; Prinetti 18, Fall D. ; Balzaretti; Galbiati.. All.: Gianfranco Anastasio.

Sconfitta casalinga per la Under 15 della PFV per 33-72 nel sesto turno del girone di qualificazione, rimediata da Lapolismile Torino, la società che detiene il titolo regionale di categoria e che nei precedenti incontri ha rifilato scarti molto più pesanti a tutte le altre squadre sinora incontrate.

La giovane squadra di Anastasio (integrata nell’occasione con la 2009 Galbiati al suo esordio assoluto sul parquet e dalla 2010 Balzaretti) si è battuta con onore e impegno, offrendo agli appassionati presenti una buonissima prestazione tenuto conto del forte avversario che aveva di fronte.

Tanto da far dichiarare al V. Presidente Roberto Cavallaro, sempre avaro negli elogi: “Lapolismile è la squadra campione in carica regionale. Avrei fatto la firma, prima della partita, per un risultato e – soprattutto – una prestazione del genere. Guardate gli scarti dati alle altre squadre e vi renderete conto che oggi abbiamo fatto un’ottima partita”.

Effettivamente il gruppo U15 della PFV si sta confermando a buon livello sotto il profilo delle prestazioni, anche se il risultato numerico non sempre le sorride perché fatica molto in attacco, e la prova contro Lapolismile, nonostante i 39 punti di scarto ne è paradossalmente la prova.

La gara è cominciata, ovviamente con il dominio delle torinesi che nel 1° quarto già erano avanti 6-21.

Nel secondo, invece, la PFV teneva botta (11-13) ed a metà partita le squadre erano sul 17-34. Nel terzo periodo, però, arrivava la “bambola” per le vercellesi: 2-23, per il 19-57 totale al 30’ e tutti casa, con un ininfluente ultimo quarto, in realtà equilibrato, in cui le ospiti incrementavano lo score finale di un solo punto.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Lo Sport