NOTIZIE DALLA QUESTURA DI VERCELLI – Aumentano i controlli della Polizia di Stato - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

NOTIZIE DALLA QUESTURA DI VERCELLI - Aumentano i controlli della Polizia di Stato        

Numerosi gli interventi a tutela dei cittadini  

Vercelli Città

Continua l’azione di prevenzione e repressione dei reati per la stagione estiva disposta dal Questore di Vercelli dott. Giuseppe Mariani che, nelle settimane scorse è stata ulteriormente intensificata con mirati servizi di controllo del territorio.

La Polizia di Stato, sempre presente sul territorio, è intervenuta in numerose occasioni a tutela dei cittadini.

L’attività di controllo del territorio ha consentito, nelle ultime settimane, di identificare 687 persone e sottoporre a controllo 157 veicoli.

Le numerose richieste di intervento giunte al Numero Unico di Emergenza 112 hanno impegnato le pattuglie della Squadra Volante in diversi sopralluoghi di furto in abitazione, in interventi volti a sedare liti verbali o per la gestione di soggetti molesti soprattutto nel centro cittadino.

Gli operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno inoltre deferito in stato di libertà un uomo, cittadino dominicano di 38 anni, per minaccia aggravata e lesioni aggravate ed un giovane italiano di 21 anni, per violenza e minaccia nei confronti di un Pubblico Ufficiale. In particolare, il ragazzo procedeva ad elevata velocità a bordo di un monopattino elettrico, facendo zig zag tra le autovetture e mettendo a rischio l’incolumità di se stesso oltre che dei pedoni.

Gli operatori hanno proceduto all’identificazione dell’uomo che molto irrequieto ha proferito minacce nei loro confronti.

L’attività di controllo ha inoltre consentito di denunciare in stato di libertà un uomo, cittadino egiziano di 40 anni, per porto abusivo di armi, poiché trovato in possesso di un coltellino richiudibile di 13.5 cm avente lama monofilo di 5.5 cm, con manico in metallo e legno.

Il personale del predetto Ufficio ha inoltre rinvenuto, durante un ordinario servizio di controllo del territorio, nei pressi di un parcheggio della struttura dell’ex manicomio, un’autovettura regolarmente chiusa che presentava il deflettore posteriore destro infranto.

I poliziotti, notando il copricavi posto al di sotto del volante divelto e con i cavi in vista, dopo aver verificato che l’auto era stata oggetto di furto, hanno proceduto al sequestro del mezzo al fine di effettuare ulteriori accertamenti e riconsegnarlo al legittimo proprietario.

 

 

 

Redazione di Vercelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Posted in Cronaca