ISTITUTO LANCIA – La Scuola Barolo in visita alle Industrie Toscanini di Borgosesia - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

ISTITUTO LANCIA - La Scuola Barolo in visita alle Industrie Toscanini di Borgosesia      

Numerose e variegate le iniziative che mettono i ragazzi del corso legno a stretto contatto con il mondo del lavoro

Valsesia e Valsessera

Giovedì (27 aprile) la classe seconda dell’indirizzo Legno Ipsia Magni, accompagnata dal docente tecnico-pratico Roberto Multone, ha trascorso la mattinata nello stabilimento in frazione Isolella dove ha potuto vedere da vicino il processo di lavorazione che porta dalla tavola grezza ai portabiti di pregio prodotti dall’azienda.

Ad accoglierli il titolare, con la sorella Federica, Giovanni Toscanini che anche per il rapporto di amicizia che lega la famiglia al prof. Multone ha subito accolto con entusiasmo la richiesta di poter visitare l’impianto.

A illustrare i passaggi di lavorazione sono state però anche le maestranze, ciascuno per la propria parte, andando dall’addetto alla sicurezza fino a chi si occupa di trattamento verniciatura o imballaggio.

Un’esperienza dunque completa per i giovani studenti della Barolo che, ancora una volta, hanno toccato con mano il mondo della produzione.

A chiudere la visita un rinfresco offerto da Industrie Toscanini. Presenti alla mattinata anche il dirigente scolastico Carmelo Profetto, la presidente del Rotary club Valsesia, Patrizia Rizzolo, la presidente di Soroptimist Eugenia Borzone, la consigliera di Fondazione Valsesia Piera Goio, il presidente dell’Unione montana dei Comuni della Valsesia, nonché sindaco di Quarona, Francesco Pietrasanta, e alcuni docenti in rappresentanza dell’Ipsia Magni Borgosesia e degli Istituti comprensivi della Valsesia.

Una piccola cerimonia, con tanto di torta dedicata alla scuola Barolo, ha sugellato questo momento che “sicuramente – dichiara il dirigente Profetto – rappresenta simbolicamente l’inizio della sinergia tra il corso per Artigiano del legno e le aziende del territorio, anche in considerazione dei percorsi per l’alternanza scuola-lavoro che dal prossimo anno gli studenti del terzo anno potranno intraprendere presso le aziende della filiera del legno”.

Nei giorni scorsi, invece, sempre grazie al prof. Multone e alla Edilser di Borgosesia le due classi della Scuola Barolo hanno assistito alla presentazione della vasta gamma di elettroutensili della ditta Makita, uno dei leader mondiali del settore per l’occasione intervenuto presso la sede di Varallo.

Sono dunque sempre numerose e variegate le iniziative che mettono i ragazzi del corso legno a stretto contatto con il mondo del lavoro e con il settore produttivo di loro competenza.

La scuola punta, infatti, a concretizzare al massimo le materie di studio offrendo esperienze pratiche e coinvolgenti che motivino gli studenti a proseguire con entusiasmo il loro percorso.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Scuola e Università