GRIGNASCO – Si parla di psicomotricità, con la dottoressa Agnese Murè - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

GRIGNASCO - Asilo nido e Biblioteca presentano “Sviluppo armonico e crescita sana: la psicomotricità fra gioco, libri e movimento”          

Incontro con la Dottoressa Agnese Murè

Valsesia e Valsessera

Dedicato a quanti hanno bambini con meno di sei anni è il nuovo appuntamento organizzato dall’Asilo nido e dalla Biblioteca di Grignasco.

Sabato 27 gennaio 2024 alle ore 10:30, si parlerà infatti di psicomotricità, con la dottoressa Agnese Murè, che, con grande generosità, porrà la sua ventennale esperienza al servizio di genitori, nonni, zii e di tutti coloro che vogliono approfondire questo importante aspetto dell’arte di educare.

Ma in cosa consiste concretamente la “psicomotricità”?

È l’arte di comprendere e integrare il corpo e la mente: una disciplina che considera il movimento e l’azione motoria come strumenti essenziali per lo sviluppo della capacità dei piccoli di comprendere il mondo e di gestire le emozioni.

In altre parole, è il modo in cui imparano attraverso il gioco, il libro, il movimento e la consapevolezza del proprio corpo.

L’appuntamento presso la Biblioteca di Grignasco si propone quindi di rispondere ai dubbi dei genitori e aiutarli nel favorire la crescita sana dei loro figli, offrendo valide alternative all’uso dei cellulari (che, detto per inciso, nelle mani di bambini così piccoli sono estremamente dannosi): il gioco, le prime letture e il movimento.

La Dottoressa Murè condividerà consigli pratici e suggerimenti su come trascorrere al meglio il tempo con i bimbi, fruendo, di conseguenza, buon uso anche del nostro.

Perché il tempo trascorso in queste attività non solo li aiuta nella crescita, ma consente loro anche di “scaricare” le energie e di essere più rilassati e sereni nella vita quotidiana.

L’incontro, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Grignasco nell’ambito del progetto elaborato congiuntamente dall’Asilo nido e dalla Biblioteca, promuove l’impegno comune per il benessere e la crescita armonica dei piccoli e si preannuncia come un’opportunità inedita per acquisire nuove conoscenze e strumenti pratici per sostenere il loro sano sviluppo.

Dalle parole della Dottoressa Murè i motivi dell’incontro: “La psicomotricità è la chiave per sostenere la crescita infantile. Unire gioco, libri e movimento non solo stimola l’intelletto ma contribuisce anche al benessere fisico ed emotivo dei nostri piccoli. Essere presenti nella crescita dei nostri bambini è il dono più grande che possiamo offrire loro”.

Dottoress Agnese Murè

Laureata all’Università di Pisa in Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (TNPEE), la Dr.ssa Murè da venti anni si occupa di presa in carico di bambini a rischio e con Disturbi del neurosviluppo presso l’ASL ‘VC’. Ha condotto, negli anni, diversi laboratori di educazione psicomotoria in Asili Nido e Scuole dell’Infanzia del territorio.

 

Redazione di Vercelli

 

Posted in Cultura e Spettacolo