GATTINARA – All’Auditorium Lux lo spettacolo Metti una sera a cena - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

GATTINARA – All’Auditorium Lux lo spettacolo “Metti una sera a cena”      

La trama ruota attorno a due coppie di amici che si ritrovano per una cena organizzata tempo addietro

Valsesia e Valsessera

Una commistione di bugie, sensualità e risate sabato 20 gennaio all’Auditorium Lux di Gattinara: sul palco la Compagnia “Teatro a Cappello” di Danilo Abbienti nel frizzante spettacolo “Metti una sera a cena”.

Protagonisti sul palco Viola Martini, Marta Portoni e Dario Martini, senza dimenticare Danilo Abbienti, curatore anche della regia.

La trama ruota attorno a due coppie di amici che si ritrovano per una cena organizzata tempo addietro.

I quattro si trovano improvvisamente di fronte ad un inspiegabile grande disagio.

Gli attori – tutti molto professionali – introducono la commedia descrivendo una situazione apparentemente normale, molto comune, ma in realtà piena di sfumature quasi impercettibili, nascoste tra parole cariche di frustrazioni, risentimenti, grossolane bugie e sensualità.

Si ha l’impressione di assistere ad un “redde rationem”, ovvero una resa dei conti ridicola, la quale mette in luce la falsa morale nascosta dietro le convenzioni del nostro tempo.

Paolo, Alice, Lorenzo e Michele, credendo di vivere in un sistema di valori condivisi, si rendono conto che tali valori possono essere facilmente trasgrediti.

La performance si sviluppa attraverso un abile gioco di maschere, una divertente e crudele commistione che confonde i confini tra il reale e l’immaginario.

L’adulterio sembra essere l’unico compromesso della vita di coppia, ma verità e menzogna si intrecciano in maniera sottile, rendendo difficile distinguerle.

E’ una commedia che si fa carico della narrazione, l’attore deve sforzarsi di non essere più “intelligente” della situazione in cui si trova.

La pièce costringe gli interpreti ad abbandonare l’arco psicologico e narrativo dei personaggi in cui si sono immedesimati, mettendoli di volta in volta a recitare e giocare un ruolo opposto a quello vissuto nella scena precedente.

Il tutto con semplice leggerezza e più che altro senza dare la sensazione di raccontare bugie.

Si comincia a ridere e “riflettere” intorno alle 21.00.

Biglietti-prenotazioni:

I tiket per tutti gli spettacoli al Teatro Auditorium Lux di Gattinara sono già disponibili attraverso

https://www.ciaotickets.com/it/location/auditorium-lux-gattinara-vcs o alla cassa del teatro al costo di 15 euro, ridotto 10.

Per ulteriori informazioni sugli spettacoli contattare il numero 3312723933.

Redazione di Vercelli

Posted in Cultura e Spettacolo