FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO – Cinque appuntamenti da non perdere a gennaio - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO - Cinque appuntamenti da non perdere a gennaio            

Il 2024 comincia con una selezione di spettacoli dal vivo in Circuito

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Vercelli Città

Per i bambini le bambine e le loro famiglie, l’anno nuovo comincia con il musical Malefici – il 4 gennaio al Teatro Civico di Tortona, il 5 gennaio al Teatro Civico di Vercelli e il 6 gennaio al Teatro Milanollo di Savigliano.

Dario Vergassola si cimenta nella scrittura teatrale per ragazze e ragazzi, portando in scena le vicende dei “cattivi”  delle fiabe.

Protagonisti sono la Regina cattiva, il Gran visir, la Strega del Mare e il Lupo.

Peter Stein riporta in teatro Il compleanno di Harold Pinter.

Sono trascorsi 66 anni dalla data di prima messinscena, ma il testo – interpretato tra gli altri da Maddalena Crippa e Alessandro Averone – mantiene il proprio carattere enigmatico e inquietante.

In scena l’11 gennaio al Teatro Civico di Tortona, il 12 gennaio al Teatro Alfieri di Asti e il 13 gennaio al Teatro Sociale di Pinerolo. . 

Il 13 gennaio comincia dal Teatro Baretti di Mondovì la tournée di Remo Girone nei panni di Simon Wiesenthal, sopravvissuto ai lager che dedicò il resto della propria vita dare la caccia ai responsabili della Shoah.

Il cacciatore di Nazisti – a metà fra il thriller e la rigorosa indagine storica – replica il 16 gennaio al Teatro Civico di Oleggio e il 17 gennaio al Teatro Concordia di Venaria.

Il tour si chiude a fine febbraio con due date tra Carignano e Cirié.

Il 19 gennaio al Teatro San Carlo di Casalborgone, il 20 gennaio al Teatro Comunale di Monastero Bormida e il 25 gennaio al Teatro Dino Crocco di Ovada, Andrea Cosentino porta in scena Rimbambimenti, un mix incosciente tra musica tecnologica, teatro di figura, divulgazione scientifica e parole in libertà, un TED Talk senescente in salsa punk.

La performance comincia a mo’ di conferenza sul tempo, tenuta da un presunto scienziato trasformandosi poi in un concerto-spettacolo.

Chiude la carrellata di appuntamenti da non perdere a gennaio Costellazioni di Nick Payne, interpretato da Pietro Micci ed Elena Lietti, insignita nel 2022 del Premio Nazionale Franco Enriquez come miglior attrice proprio per questo spettacolo.

Il 18 gennaio al Teatro Marenco di Novi Ligure e il 21 gennaio al Teatro Toselli di Cuneo i due protagonisti, diretti da Raphael Tobia Vogel, portano sul palco tutte le alterne fasi di una relazione di coppia: conoscenza, seduzione, matrimonio, tradimento e malattia.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Cultura e Spettacolo