FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI – Erogati fondi al Liceo Ferrari - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA – Erogati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli fondi al Liceo Ferrari          

Agli allievi della scuola è stato così possibile offrire accesso gratuito a vari corsi, ridurre i costi e facilitare la loro iscrizione riducendo il peso alle famiglie

Valsesia e Valsessera

La scuola ha presentato lo scorso anno scolastico richiesta per ricevere dei fondi a sostegno dei numerosi progetti e attività proposti agli studenti e alle studentesse.

L’Istituto infatti desiderava offrire ai propri allievi un percorso di formazione per potenziare le risorse umane, investire sul capitale umano del proprio territorio, migliorare la scelta universitaria e rispondere alle nuove richieste del mondo del lavoro.

Questi corsi extra curriculari, attraverso un cofinanziamento, hanno consentito di creare un percorso di inclusività per tutti gli studenti e studentesse che desiderano ampliare le proprie conoscenze e mettersi alla prova in nuovi ambiti.

Pertanto, il Liceo di Borgosesia ha chiesto un contributo alla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli per poter permettere agli allievi e alle allieve meritevoli, oltre che a coloro che si potrebbero trovare in situazione di difficoltà economica, di poter accedere a corsi qualificanti ad alta professionalizzazione che serviranno per il loro futuro.

Grazie al cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, che ha sostenuto e appoggiati i progetti proposti dall’Istituto, è stato possibile offrire agli allievi della scuola accesso gratuito a vari corsi, ridurre i costi e facilitare la loro iscrizione riducendo il peso alle famiglie.

Mai come in questo momento gli studenti e le famiglie in stato di fragilità hanno bisogno di essere aiutati finanziariamente ad accedere a risorse anche in ambiti extra curricolari.

Inoltre, le lezioni dei corsi si sono tenute all’interno dell’Istituto Ferrari, in modo che gli studenti non dovessero viaggiare e ci fosse quindi occasione di valorizzare sia il territorio che la scuola; per la preparazione ci si è avvalsi della collaborazione di esperti esterni, per mettere in rilievo e potenziare l’offerta formativa di qualità e di eccellenza e dare ai ragazzi/e opportunità concrete e di valore per il loro futuro.

La Cassa di Risparmio di Vercelli ha, pertanto, erogato un fondo di euro 2.000 all’IS Ferrari, che ha così utilizzato la somma ricevuta: euro 510 sono stati utilizzati per pagare il corso di tecnologie quantistiche alle classi quinte, mentre euro 1.490 sono stati destinati a formare delle borse di studio per le certificazioni linguistiche PET e FIRST.

L’Istituto Ferrari ringrazia calorosamente la Fondazione, che ha deciso di sostenere e avere a cuore i progetti che la scuola dedica ai ragazzi.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Scuola e Università