DOGANE E MONOPOLI LA SPEZIA – Scoperta evasione di accisa sull’energia elettrica - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

DOGANE E MONOPOLI LA SPEZIA - Scoperta evasione di accisa sull’energia elettrica in un cantiere navale      

Due  gruppi elettrogeni erano adibiti all’autoproduzione presso la sede locale di un’importante società italiana

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Due gruppi elettrogeni non denunciati sono stati individuati dai Funzionari della Sezione Antifrode e Controlli dell’Ufficio delle Dogane della Spezia all’interno di un cantiere navale.

I due gruppi da 560 e 220 kW, alimentati a gasolio, erano adibiti all’autoproduzione presso la sede locale di un’importante società italiana specializzata nell’allestimento di yacht da competizione.

Alla società è stata quindi contestata l’evasione dell’accisa sull’energia elettrica calcolata sulla base dei consumi stimati rilevando le ore di lavoro dei macchinari dalla loro installazione, oltre alla sanzione prevista per legge dal doppio al decuplo del valore del tributo evaso.

Tutta l’energia elettrica, anche quella autoprodotta con impianti di potenza superiore a 1 kW, è sottoposta ad accisa al momento della fornitura ai consumatori finali oppure al momento del consumo.

La norma prevede, per coloro che hanno impianti di produzione, l’obbligo di denunciare preventivamente la propria attività all’Ufficio ADM territorialmente competente in modo da ottenere la prescritta licenza.

L’attività di analisi dei rischi viene svolta quotidianamente nei diversi settori di competenza dell’Ufficio delle Dogane e dei Monopoli al fine di individuare e intervenire su potenziali frodi di carattere tributario ed extratributario utilizzando le banche dati disponibili, grazie anche all’informatizzazione dei documenti di circolazione dei prodotti energetici, per un efficace presidio del territorio.

Per restare sempre aggiornato sui contenuti offerti da VercelliOggi.it aderisci ai nostri Canali Social:

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

e al nostro Gruppo pubblico di Facebook

al nostro account di Instagram

al nostro canale di Whatsapp

al nostro canale Telegram

Redazione di Vercelli

Posted in Cronaca