CONSIGLIO REGIONALE – Autorizzate le risorse per la progettazione del nuovo Ospedale di Vercelli - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PROGETTAZIONE SANT’ANDREA - Riva Vercellotti: “Dopo il bando estivo sul blocco emergenza-urgenza, autorizzate dal Consiglio Regionale le risorse per la progettazione del nuovo Ospedale di Vercelli”      

Importante passo verso il nuovo Ospedale di Vercelli

Vercelli Città

La via è tracciata e anche oggi un nuovo e importante passo verso il nuovo Ospedale di Vercelli è stato fatto”.

Lo dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Carlo Riva Vercellotti, che nella mattinata odierna (martedì 26 settembre) ha presentato la relazione di maggioranza sul Disegno di legge approvato dall’aula, “Autorizzazione al finanziamento di spese di progettazione di edilizia sanitaria”,  che consentirà all’Azienda sanitaria di Vercelli di avviare la progettazione del nuovo presidio ospedaliero del Capoluogo, garantendo la necessaria copertura finanziaria.

Per anni abbiamo visto ospedali chiudere o diventare fatiscenti. Oggi si riparte e si fa sul serio perché le risorse ci sono, sono state stanziate e, nonostante, le lungaggini burocratiche, si deve e si andrà avanti”.

Nel programma regionale ben più ampio che riguarda anche Case e Ospedali di comunità il progetto del Sant’Andrea di Vercelli, illustrato lo scorso 12 gennaio al salone Dugentesco, mantiene la facciata dal grande valore storico e prevede l’integrazione del nuovo presidio con l’edificio di emergenza/urgenza, il cosiddetto “cubolotto”, il cui bando di gara per la redazione del Progetto di fattibilità tecnico-economica è già uscito lo scorso mese di agosto.

Un piano visionario su due moduli ma che porterà ad un’unica nuova struttura a ridotto impatto ambientale, che avrà tutti gli standard di qualità di una sanità che guarda al futuro e che consentirà la continuità di cura senza disagi nell’assistenza sanitaria”.

E’ partita una nuova epoca in cui non si chiudono gli ospedali ma si creano ospedali e si  torna ad investire sull’edilizia sanitaria e sui territori – conclude Riva Vercellotti -. Si vede insomma la luce in fondo al tunnel ma, come ho sempre detto, continuerò a vigilare attentamente per non generare false promesse sulle tempistiche né sottovalutare possibili imprevisti”.

Redazione di Vercelli

Posted in Salute & Persona