CIRCOLO ACLI ARANCO – Incontro Consiglio Provinciale ACLI di Vercelli - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CIRCOLO ACLI ARANCO (BORGOSESIA) - Incontro del Consiglio Provinciale ACLI di Vercelli          

Illustrate le attività svolte nel primo semestre dell’anno

Valsesia e Valsessera, Vercelli Città

Riceviamo e pubblichiamo

Si è svolto nel pomeriggio di sabato 16 dicembre 2023, l’incontro del Consiglio Provinciale ACLI di Vercelli presso il Circolo di Aranco (Borgosesia) con relatore il presidente Cesare Daneo.

Nel corso del primo semestre di quest’anno si è data continuità avviata all’inizio del mandato e principalmente su: costante attenzione alla rete dei circoli, monitoraggio attento dell’andamento dei servizi di Patronato e CAF, sviluppo di progetti che valorizzino l’immagine politica del movimento.
Rispetto alla rete dei circoli ci si è concentrati soprattutto sulle nostre realtà valsesiane che nel contesto dei circoli provinciali sono quelle che maggiormente hanno un rapporto proficuo col territorio e un’attività sociale che ne qualifica la presenza.

Innumerevoli sono state le visite della presidenza provinciale in vari circoli di quell’area culminati con due appuntamenti al circolo di Zuccaro (Valduggia) dove si è costituito una sorta di coordinamento delle unità di base valsesiane che si è fatto promotore di un incontro con il presidente dell’Unione Montana della Valsesia Francesco Pietrasanta, per sottoporre all’istituzione valligiana la peculiarità della nostra rete aggregativa.

Tale incontro ha condotto a due risultati: l’iniziativa “Valduggia in Circolo” patrocinata dal Comune di Valduggia e dall’Unione Montana e la disponibilità della stessa Unione di concedere alla nostra struttura un contributo economico per sostenere le attività aggregative in valle previa domanda specifica.

Si è prestata particolare attenzione al riassetto organizzativo e logistico dei servizi nei centri di Cigliano, Gattinara e Trino. Attività tutt’ora in corso.
Particolarmente intensa l’attività con riflessi sulla politica delle ACLI provinciali.
Vanno ricordati anche i seguenti progetti portati avanti nei primi mesi dell’anno:
– La predisposizione e l’avvio al progetto internazionale in Costa d’Avorio “Ris.Os” in coordinamento con ENAIP Piemonte, Associazione Italy-Ivoire e IPSIA ACLI.
– Il costante coinvolgimento delle ACLI nel Comitato Pro-Ucraina e accoglienza migranti.
– Il costante coordinamento con le associazioni sindacali e sociali del territorio sui temi della pace e della sanità pubblica.
– Il lavoro di preparazione alla Giornata Nazionale del Ringraziamento che si è tenuta a Vercelli in collaborazione con l’Arcidiocesi, Coldiretti e altre sigle associative.
– Il progetto “riparto”, cioè percorso di inclusione finanziaria e di accompagnamento per la gestione e la soluzione delle situazioni di sovraindebitamento per la ripartenza: progetto per il quale abbiamo chiesto un contributo alla fondazione “Specchio dei tempi” di La Stampa, quotidiano di Torino che ha finanziato il progetto e si attende un contributo dalla sede ACLI Nazionale.

Questo servizio partirà a gennaio 2024 con la creazione di due sportelli e due legali a Borgosesia con l’Avvocato Scolari e a Vercelli con L’Avvocato Margara.

Questo servizio unisce le risorse umane e tecniche, si cerca di analizzare l’indebitamento (Legge salva suicidi) di contrastare le forme di usura, il disagio sociale e psicologico.

In seguito si parlerà del compenso e calendarizzazione sportello.

E’ in fase di ricostituzione anche ACLI Terra con la Presidenza di Donatella Maffei.

L’Associazione Nazionale professionale agricola, senza fini di lucro, delle Acli, che opera nel mondo rurale, in tutta Italia, a sostegno dello sviluppo delle persone e dei territori.
La serata è proseguita con la Santa messa presso la vicina Chiesa di Santa Croce, seguita dal ringraziamento per il lavoro svolto al Circolo di Aranco a Lara Borzieri che terminerà la gestione a fine anno e da un’apericena informale e conviviale con gli auguri di Buon Natale e Buone Feste.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Società e Costume