CASALE MONFERRATO – Torna “Disegniamo l’arte 2023” - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO – Torna “Disegniamo l’arte 2023”      

Nuova edizione che coinvolge la Museo Civico e il Museo del Duomo

CasaleOggi

Nel fine settimana del 15 e 16 aprile torna Disegniamo l’Arte, appuntamento di Abbonamento Musei per far divertire i piccoli artisti con matite e pennarelli che quest’anno vengono forniti da un’azienda storica del settore: Carioca.

I bambini e i ragazzi fino a 14 anni giocano, imparano e si divertono con le opere delle mostre e delle collezioni museali, interagendo con l’arte all’interno di laboratori dedicati.

L’appuntamento è diffuso in 74 musei del Piemonte e della Valle d’Aosta e in 68 musei della Lombardia.

L’iniziativa Disegniamo l’Arte, nel 2022, ha visto partecipare – nel solo Piemonte – 1.500 tra bambini e adulti. Come sempre, i piccoli visitatori saranno invitati a raccontare attraverso i propri disegni ciò che hanno scoperto, grazie alla loro curiosità e alla loro capacità di notare dettagli che, spesso, agli occhi degli adulti passano inosservati.

L’edizione 2023 di Disegniamo l’Arte, rinnovata anche nella grafica, sarà costruita intorno al concetto della Scoperta.

I musei casalesi aderiscono alla ormai consolidata iniziativa proponendo un’offerta variegata dedicata al mondo dei più giovani:

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi

Legandosi alla tematica di questa edizione, la scoperta, il Museo Civico proporrà un’attività di disegno e di gioco focalizzata sulla figura di Carlo Vidua, conte e viaggiatore ottocentesco, e sulla sala espositiva a lui dedicata.

Domenica 16 aprile alle ore 16.00, nella sala che racchiude una selezione di oggetti e documenti frutto dei suoi viaggi, l’attività proposta sarà strutturata in tre fasi: una prima fase dedicata alla conoscenza della figura del conte Carlo Vidua, un inquadramento dell’epoca in cui visse e la contestualizzazione dell’esposizione etnografica a lui dedicata; una seconda fase che prevede un momento ludico di ricerca (scoperta, esplorazione) del contenuto delle vetrine espositive attraverso divertenti indizi e giochi di parole; la terza ed ultima, fase vedrà l’osservazione dal vivo di oggetti e relativi particolari notati nella fase 2 con la rielaborazione degli stessi in un disegno guidato che i partecipanti potranno portare a casa come ricordo dell’iniziativa.

Sarà necessaria la prenotazione ai numeri del Museo Civico 0142- 444.249 (in settimana) / 444.309 (venerdì sabato e domenica) oppure all’indirizzo mail museo@comune.casale-monferrato.al.it

Il costo di partecipazione è di € 5,40 a bambino; gratuito per i titolari di Abbonamento Musei Junior.

Durante l’attività – riservata ai bambini – i genitori che lo desiderano potranno visitare le sale espositive del Museo e della Gipsoteca con agevolazioni (biglietto d’ingresso ridotto o gratuito se titolari di Abbonamento Musei)

Museo del Duomo

Domenica 16 aprile alle ore 16.00 il Museo del Duomo di Casale Monferrato propone un laboratorio dal titolo “Emozioni in gioco” rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni.

Partendo dalla visita di una parte della mostra “Luci e colori nell’Apocalisse di San Giovanni” allestita nei sottotetti del Duomo (parte del percorso di visita museale) che racconta in 33 coloratissime tele dipinte dall’artista contemporaneo Paolo Colombo alcune scene del testo sacro, sarà proposto un momento laboratoriale guidato dall’arteterapeuta Marzia Ferrarotti.

Prendendo ispirazione dagli abbinamenti cromatici delle tele, ogni bambino avrà a disposizione due colori che lo rappresentano e che dovrà usare per colorare un foglio.

Sarà poi invitato a camminare incontrando i fogli dipinti dagli altri che “contamineranno” il disegno realizzato.

Questo permetterà di usare i colori come metafora delle emozioni e di comprendere come in famiglia, con gli amici e con i compagni di scuola le emozioni si contaminino e si arricchiscano attraverso l’incontro con gli altri.

Il contributo richiesto per ciascun bambino sarà di 2€.

È richiesta prenotazione obbligatoria al numero 392.9388505 oppure scrivendo alla mail antipodescasale@gmail.com: le prenotazioni si chiuderanno al raggiungimento dei 15 partecipanti.

Gli adulti potranno presenziare (gratuitamente) solo se accompagnati da almeno un bambino.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Cultura e Spettacolo