BORGOSESIA VS GOZZANO 0 a uno – Il derby è deciso da Montalbano - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS GOZZANO 0 a uno – Il derby è deciso da Montalbano              

La rete cusiana arriva al 37’ del primo tempo e regala il derby ai rossoblù

Valsesia e Valsessera

Borgosesia 0

Gozzano 1

Marcatore: 37’ pt Montalbano.

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Pierantozzi (27′ st Giraudo), Rekkab, Iannacone (41′ st Tobia); Monteleone, Lauciello (17′ st Mirarchi), Areco (1′ st Colombo), Vecchi (27′ st Pecci); Favale, Fossati, Donadio.

A disp.: Gavioli, D’Ambrosio, Giacona.

All.: Lunardon.

Gozzano (4-3-3): Vagge; Turato (31′ st Marcaletti), Ferrari, Cigagna, Di Giovanni; Gemelli, Mazzotti (12′ st Pennati), Rao (45′ st Scarpa); Montalbano, Selleri (41′ Manga), Vono.

A disp.: Pallavicini, Sangiorgio, Gasparoni, Molinari, Dalmasso.

All.: Schettino.

Arbitro: Martini di Valdarno.

Note: cielo sereno. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Areco, Montalbano, Monteleone, Rao, Ferrari. Recupero: 1’ pt – 5’ st.

Tempo di derby a Borgosesia.

Si gioca di mercoledì, come mai?

Per la convocazione di Sangiorgio in Rappresentativa Serie D, impegnata nella Viareggio Cup.

Si poteva fare diversamente?

Certo che si ma il Gozzano non ha sentito ragioni e ha esercitato un suo diritto di chiedere l’anticipo.

Scelta che sa tanto di dispetto visto che Sangiorgio, è talmente indispensabile nello scacchiere tattico cusiano per la gara odierna che parte dalla panchina e non entrerà nemmeno in campo.

Detto questo le squadre arrivano alla sfida con due stati d’animo opposti.

Il Borgosesia è reduce da due risultati utili di fila ed è motivato a dare continuità nel derby.

Continuano i problemi in infermeria con il reparto difensivo dimezzato visto le assenze di Frana e Filippo Gilli.

I rossoblù hanno perso gli ultimi tre incontri disputati.

Un trittico da dimenticare che li ha visti incassare 5 reti, senza segnarne nessuna.

Si parte subito con un buon ritmo.

Dopo 5 minuti di gioco, Gilli con un intervento in due tempi dice di no a Vono.

Sull’altro fronte, Areco pesca Vecchi che trova l’opposizione di Vagge.

Vono è ancora pericoloso al 21’; Gilli è attento.

Quattro giri di lancette e Gemelli calcia di poco alto.

Il vantaggio ospite arriva al 37’ quando Montalbano, servito da Rao, deposita in rete.

Risponde Fossati ma il suo tentativo non inquadra lo specchio della porta.

Si torna in campo e solo un ottimo intervento di Cigagna nega la gioia del gol a Fossati.

La gara prosegue con il Borgosesia che prova a spingere.

I cusiani chiudono gli spazi e una combinazione Pecci-Favali termina alta.

Finisce così con la vittoria ospite.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Lo Sport