BORGOSESIA – Premio Togna a cinque allievi dell’Istituto Lancia - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA - Premio Togna a cinque allievi dell’Istituto Lancia      

Il premio è stato assegnato a: Daniele Marchesini, German Mirko Ramella, Francesca Baldi, Enrico Dal Porto e Gabriele Buzzi

Valsesia e Valsessera

Borsa di studio Togna 2023/24, anche quest’anno cinque ragazzi dell’Istituto Lancia di Borgosesia tra i premiati.

Per l’Ipia Magni sono stati scelti: Daniele Marchesini della III B Meccanici “per il comportamento sempre educato e rispettoso, l’impegno costante e la capacità di non seguire la maggioranza ma distinguersi per la condotta esemplare”; German Mirko Ramella della III E Legno “che si è distinto per l’impegno, il comportamento sempre rispettoso e disponibile e per una media dei voti sopra la media in ogni materia. Mirko ha dimostrato nel suo percorso una crescita formativa tale che ha inciso nella nostra scelta”; Francesca Baldi della III D Moda “per il continuo impegno alle lezioni che le fanno conseguire un ottimo profitto, associato a un comportamento sempre educato e rispettoso delle regole e sempre disponibile nei confronti delle compagne”.

Per l’ITT Lirelli il riconoscimento è andato a Enrico Dal Porto della 3 Meccanici che “grazie alla sua determinazione è riuscito a superare le grandi difficoltà incontrate nel percorso di vita dimostrando che, grazie all’impegno e alla costanza, si possono raggiungere gli obiettivi prefissati non solo in ambito scolastico. Queste qualità potranno sicuramente essergli utili per ultimare gli studi e raggiugere ottimi risultati lavorativi” e Gabriele Buzzi della 5 Chimici con la seguente motivazione: “Sin dal biennio l’interesse e l’applicazione dimostrati a scuola gli hanno permesso di ottenere ottimi risultati. Inoltre ha sempre manifestato collaborazione e disponibilità verso i suoi compagni. Tutte doti che gli auguriamo lo portino a raggiungere importanti traguardi”.

La borsa di studio nasce dal lascito del commerciante borgosesiano Ermanno Togna, alla cugina Maria Angela.

La donna decise fin da subito di destinarne una parte alla creazione di un premio a supporto di studenti del triennio delle scuole superiori che si distinguono per l’impegno nello studio e nelle attività scolastiche e per i risultati conseguiti.

Ogni anno il contributo viene suddiviso tra gli studenti segnalati direttamente dagli istituti superiori valsesiani per i loro meriti scolastici.

Per volontà dell’erede, Maria Angela, il lascito è oggi gestito dall’IIS D’Adda di Varallo sulla base di un regolamento redatto e sottoscritto dai dirigenti delle scuole valsesiane.

La borsa di studio è stata consegnata lunedì 27 novembre a Varallo nella sala congressi di palazzo D’Adda.

Erano presenti studenti, genitori, docenti e i dirigenti scolastici Paola Vicario per l’IIS D’Adda, Carmelo Profetto per l’IIS Lancia e Angela Maria Vicario per l’Istituto Alberghiero G. Pastore.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Scuola e Università