BORGOSESIA – Consegnate tre borse di studio al Liceo Ferrari - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA – Consegnate tre borse di studio al Liceo Ferrari          

Gli studenti che hanno ricevuto il riconoscimento sono Elisa Galletti, Martina Scardina e Vittoria Zanola

Valsesia e Valsessera

Oggi, giovedì 11 maggio 2023, nell’ambito dell’azione rivolta alle scuole promossa dall’Inner Wheel Club della Valsesia, sono state consegnate tre borse di studio, come riconoscimento per l’impegno e il merito scolastico conseguiti durante l’anno scolastico 2021/22, alle studentesse del Liceo G. Ferrari di Borgosesia: Elisa Galletti della 5B indirizzo liceo scientifico, Martina Scardina della 5SA liceo delle scienze umane e Vittoria Zanola della 5SB del liceo delle scienze umane- opzione economico sociale.

La cerimonia si è svolta stamattina nell’aula magna del Liceo alla presenza del Dirigente scolastico dr. Mauro Faina, della Presidente IIW Valsesia Fiorella Di Marco Proietti e di una delegazione di Socie.

Alla consegna delle borse di studio hanno partecipato anche le classi delle alunne premiate, che hanno condiviso con le compagne di classe l’emozione di questo momento.

L’International Inner Wheel è un’associazione di sole donne che conta oltre 100000 socie con club diffusi in tutto il mondo.

Da diversi anni ha una delegazione stabile presso l’ONU.

Il progetto nacque dall’idea di Margarette Golding, che nel 1924 fondò a Manchester il primo club, costituito dalle mogli dei rotariani. L’associazione promuove gli ideali dell’amicizia, del servizio personale e della comprensione internazionale.

L’Inner Wheel di Valsesia opera sul territorio dal 1984 e ha come obiettivo principale l’attività di servizio che svolge tramite “service” di carattere culturale e umanitario.

Le socie inoltre si incontrano regolarmente, collaborano tra loro, stringono nuove conoscenze e amicizie.

I progetti di service sono rivolti principalmente a soggetti fragili come bambini, giovani, donne, anziani e disabili ma si occupano anche della tutela dell’ambiente e della conservazione del patrimonio storico, artistico e culturale in ambito locale ma non solo.

Particolare attenzione viene rivolta alle scuole e alle problematiche giovanili attraverso progetti di carattere nazionale e distrettuale incentrati sulle tematiche di prevenzione del bullismo e della dispersione scolastica e progetti dedicati al territorio come quello che si è svolto stamattina.

 

Redazione di Vercelli

Posted in Scuola e Università