BIELLA RUGBY – Vittoria interna contro il Rugby Noceto - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BIELLA RUGBY - Vittoria interna contro il Rugby Noceto            

Una gara sofferta, giocata in una giornata pioggia battente e forte vento che hanno disturbato ogni iniziativa dall’inizio alla fine del match

BiellaOggi, PiemonteOggi, Regione Piemonte

Biella, “Stadio del Rugby” – domenica 3 marzo 2024 ore 14.30

Campionato di Serie A, XVI Giornata

Biella Rugby v Rugby Noceto 16-13 (13-7)

Marcatorip.t. 10’ m. Nastaro tr. Loro (7-0); 13’ c.p. Loro (10-0); 22’ m. Greco tr. Leituala (10-7); 29’ c.p. Loro (13-7). s.t.: 8’ c.p. Loro (16-7); 17’ c.p. Leituala (16-10); 22’ c.p. Leituala (16-13).

Biella Rugby: Ghelli; Vaccaro, Foglio Bonda, Ramaboea, Nastaro; Gilligan, Loro; Vezzoli (cap.), Perez Caffe, J.B. Ledesma (58’ Mondin); L. Loretti (62’ Panaro), F. Righi (46’ M. Righi); Lipera, Casiraghi (46’ De Lise), J.M. Ledesma. A disposizione: , Panigoni, Vecchia, Della Ratta, Grosso.

All. Benettin

Rugby Noceto: Leituala; Amadasi, Greco, Carritiello, Savina; Pagliarini, Bacchi; Pop, Serafini (64’ Boccalini), Chiarello; Boggiani, Devodier; Muciaccia (58’ Trivino), Ferro, Bruzzi (58’ Quaranta). Non entrati: Concari, F. Ferrarini, Albertini, Gabelli, Guasti.

All. Ferrarini

Arb. Francesco Meschini (Milano)

AA1 Mauro Pettinelli (Ivrea) AA2 Crigna Andrea (Ivrea)

Cartellini: 71’ giallo a Mondin (Biella Rugby)

Calciatori: Loro (Biella Rugby) 4/4; Leituala (Rugby Noceto) 3/4

Note: Giornata di intensa pioggia, 7° circa. A causa del meteo si è giocato sul campo in sintetico. Presenti 200 spettatori circa.

Punti conquistati in classifica: Biella Rugby 4, Rugby Noceto 1

Player of the Match: Riccardo Loro (Biella Rugby)

Campionato Maschile Serie A – Girone 1 – Giornata 16: Biella Rugby – Noceto 16-13; Amatori & Union – Asd Rugby Milano 8-13; Parabiago – Rugby Calvisano 27-9; Rugby Parma – Cus Torino 3-33; Cus Milano – VII Rugby Torino 19-21, Monferrato – Amatori Alghero 27-20.

Classifica. Cus Torino Rugby punti 72; Biella Rugby 61; Parabiago 58; Asd Rugby Milano 57; VII Rugby Torino 51; Calvisano 47; Noceto 40; Cus Milano 35; Rugby Parma 28; Monferrato Rugby 17; Amatori & Union Milano 8; Amatori Alghero 5.

Tra Biella e Noceto, chi vince e chi perde lo fa sempre per una manciata di punti.

Due punti di vantaggio a Noceto all’andata, tre punti in più per Biella oggi, 16-13 al termine di una sacrificatissima partita giocata sul campo sintetico a causa di una pioggia battente e forte vento che hanno disturbato ogni iniziativa dall’inizio alla fine del match.

Primo tempo pienamente in favore di Biella per possesso e territorio. Vezzoli e compagni tengono sotto pressione gli emiliani per i primi venti minuti riuscendo a violare per primi la linea di meta grazie al finale di Nastaro imbeccato al piede da Loro al 10’.

Il mediano veneto riesce a trasformare e tre minuti più tardi a ricentrare i pali su calcio di punizione battuto da lunga distanza. Noceto non pervenuto fino a questo momento.

Al 20’ fa capolino nella metà campo biellese e due minuti più tardi, segna intercettando al largo un passaggio di Ghelli per il 10-7.

La seconda punizione battuta da Loro al 29’ fissa il 13-7, risultato destinato a perdurare fino alla fine del primo tempo.

Noceto gioca in profondità nei primi minuti dopo il rientro in campo. Biella contiene e si riporta in attacco.

Dopo aver sprecato due occasioni da cinque punti ciascuna, rimedia una punizione angolata che il buon Loro riesce a trasformare in un discreto 16-7.

Occasione da pali anche per Noceto al 57’ che si porta sotto break. Replica al 22’ per il 16-13.

Uno stimolo per gialloblù che acquistano spirito e vigore e diventano dominanti, parallelamente, Biella commette tutti i falli possibili.

Lo scenario di un finale da incubo: Biella sotto attacco, in inferiorità numerica dal 71’ a causa di un giallo a Mondin, respinge ogni bordata fino alla mischia finale richiesta da Noceto, ma vinta dai padroni di casa che calciando fuori dal campo risolvono nel migliore dei modi una serie di situazioni particolarmente stressanti.

Alberto Benettin, head coach Biella Rugby: “È stata una vittoria sofferta, influenzata dalla situazione avversa di meteo e campo, condizione che ha permesso sia a noi che a loro, di giocare molto poco a rugby. Siamo riusciti ad adattarci abbastanza bene alla situazione, ma abbiamo faticato, soprattutto in finale, ma l’abbiamo portata a casa e questo è quello che conta. Complimenti a Noceto che ci ha fatto sudare questa vittoria che volevamo tantissimo. Determinanti i punti messi al piede da Richi Loro”.

(Foto Antonio Mantovan)

Per restare sempre aggiornato sui contenuti offerti da VercelliOggi.it aderisci ai nostri Canali Social:

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

e al nostro Gruppo pubblico di Facebook

al nostro account di Instagram

al nostro canale di Whatsapp

al nostro canale Telegram

Redazione di Vercelli

Posted in Lo Sport