4^ EDIZIONE DELLA “MILLE MIGLIA” 2023” – La grande sfilata cittadina di auto storiche ha confermato la passione e la curiosità dei vercellesi per le grandi manifestazioni motoristiche di livello internazionale - VercelliOggi.it VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

4^ EDIZIONE DELLA “MILLE MIGLIA”  2023”  - La grande sfilata cittadina di auto storiche ha confermato la passione e la curiosità dei vercellesi per le grandi manifestazioni motoristiche di livello internazionale        

Partite da Parma, circa 550 vetture hanno raggiunto il territorio piacentino, per poi entrare nell'Oltrepo Pavese a Stradella, e via con Alessandria, Pavia, Asti, Novara, Vercelli

Vercelli Città

(Stefano Di Tano, per Vercelli Oggi, 16 giugno).  Veloci, scoppiettanti, coloratissime e affascinanti, le oltre 500 auto storiche iscritte alla Mille Miglia 2023 hanno catturato l’attenzione e l’affetto di migliaia di spettatori vercellesi disseminati sul lungo percorso compreso sulle regioni di Lombardia e Piemonte che sempre si sono distinte per questo genere di manifestazioni.

A Vercelli, alcuni anni fa si svolse una analoga rassegna vissuta con grande partecipazione di vetture ed equipaggi che si sono presentati in grande stile per ricevere l’applauso nelle vie cittadine, ma soprattutto concludendo il tour bicciolano sulla verdissima promenade del Viale Garibaldi, arricchita da un lussuoso red carpet  brulicante di folte ali di cittadini di ogni età.

Allo stesso modo, da Via Trino, Via Paggi, Corso Fiume e Piazza Roma, la lunga colonna della Mille Miglia ha ricevuto venerdì 16 giugno il gioioso “Benvenuto a Vercelli” da parte di migliaia di persone assiepate lungo tutto il percorso, per confluire poi sul piazzale davanti la Basilica di S. Andrea dove era situata la “Postazione Controllo Timbro” per la registrazione dei partecipanti.

Brillante e simpaticissima la presentazione di ogni Auto e dei rispettivi conduttori, effettuata con innata competenza e preparazione dal dott. Pierluigi Pensotti speaker ufficiale della tappa vercellese.

Ammirate festosamente tutte le auto rombanti al loro passaggio, con evidente impegno, curiosità e soddisfazione, specie per le favolose “Ferrari” senza nulla togliere alla bellezza delle altre italiane e le straniere d’epoca, dalle Mercedes alle VolksWagen, dalle Austin Morris alle francesi, alle olandesi, polacche, americane, ecc. ecc. con i rispettivi conduttori provenienti da tutto il mondo, persino dal Giappone, Svizzera, Sud Africa, Svezia, Romania, Italia, Irlanda e Principato di Monaco.

Un discorso a parte, per le italianissime veterane “Balilla” ed altri storici esemplari usciti dalle Officine della FIAT, Lancia, Maserati, Lamborghini:  auto dei sogni, auto che hanno scritto il nome di ITALIA sulle piste più famose del globo, guidate dai super-eroi del volante europei e sud-americani.

Le immagini di questo nostro servizio giornalistico non possono che rappresentare un necessario riassunto visivo del bellissimo spettacolo offerto alla popolazione del territorio vercellese, grazie alla organizzazione congiunta dell’Automobil Club, il Comune, Ascom Vercelli, Fondazione Cassa di Risparmio, ed il sostegno di Gruppo Marazzato (presente con alcuni suoi Veicoli Storici da Trasporto), Arti Grafiche Gallo, AIOS, Gruppo Gammastamp, MOVECO, ReLife Srl, Gruppo Autotorino.

Proseguendo su Via Galileo Ferraris (in senso contrario alla norma), la Mille Miglia ha raggiunto tra scatti e frenate, clacson e sbandieramenti vari, la Grand Place Camillo Cavour per l’ultimo saluto ufficiale in pieno Centro Città.

Lo attendevano numerosi giornalisti, testate radio televisive e il pubblico residente nelle vie della moda e dei negozi qualificati, nelle piazze del commercio e dell’economia.

Dopo le ore 18 abbiamo inseguito ancora gli ultimi partecipanti in corsa fino alla periferia Est di Vercelli, nei pressi della ex-Caserma Garrone, del Torrente Cervetto e del Fiume Sesia:  per questi, ancora una breve corsa  verso la città dei Pavesini dove altrettanto successo e simpatia attendevano la colorata kermesse internazionale.

Un bel ricordo, unito ad una giornata estiva che ha mostrato a migliaia di visitatori stranieri alcune bellezze incantevoli del nostro patrimonio storico, architettonico e religioso che è stato “immancabilmente” notato ed apprezzato, fotografato e applaudito (Basilica, Duomo, Piazza Cavour).

Grazie”…. alla Mille Miglia 2023 che ha portato Vercelli in vetrina ed ha divertito i nostri concittadini con una occasione veramente straordinaria.

Redazione di Vercelli

 

Posted in Eventi e Fiere