VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 21 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
VideoNotizie
09/10/2020 - SANGUE IN PARCO CAMANA - Tocca alla barista togliere le chiazze, mentre i bambini giocano
Breve storia triste.
Questa notte, tra 8 e 9 ottobre 2020, qualche malintenzionato ha tentato di introdursi indebitamente nel locale bar del Parco Camana a Vercelli.
Probabilmente, credeva di introdursi nel bar, ma, in realtà, ha spaccato il vetro che dà luce ad un magazzino attiguo, usato come ripostiglio di cose del Comune.
E uno si immagina che, all’Ufficio Tecnico, informato dalla Signora del bar, qualcuno sia saltato su esclamando, magari, qualcosa del genere: focu meu! Andiamo subito a vedere!
***
Niente di tutto questo.
Come si vede e sente nel filmato, la Signora del bar ha dovuto pulire da sé tutto il sangue versato dal malintenzionato, che ha dovuto darsi alla fuga, probabilmente dopo essersi ferito con i vetri rotti della piccola finestra.
Davanti al bar – come si vede dalle chiazze – sangue in larghe pozze, mentre poco a lato, verso il retro, si vedono ancora chiazze fresche e raggrumate sul cemento.
Sono tutte state fotografate dalle Forze dell’Ordine che, probabilmente, potranno anche contare sul repertorio della video sorveglianza, se in funzione in quel momento.
***
Perché nessuno è andato a pulire e sanificare?
E’ normale che la rimozione di sangue versato nel corso di un atto delittuoso tocchi ad un privato qualsiasi?
E, soprattutto, è normale che i bambini giochino tranquillamente, magari facendo slalom con i loro pattini a rotelle o monopattini, tra le chiazze di sangue che ancora ci sono, anch’esse ben visibili nel nostro video?
***
Oltre che abbastanza inutile, la Giunta del Niente forse sta un po’ esagerando.