VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 28 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/08/2016 - Novara - Cronaca

VICOLUNGO, I BONNIE AND CLYDE DEL TACCHEGGIO CATTURATI DAI CARABINIERI - Con le mani nel sacco, finiscono ai domiciliari

Da tempo sulle loro tracce






VICOLUNGO, I BONNIE AND CLYDE DEL TACCHEGGIO CATTURATI DAI CARABINIERI - Con le mani nel sacco, finiscono ai domiciliari
La refurtiva recuperata a Vicolungo

VICOLUNGO: ARRESTATI DAI CARABINIERI DI BIANDRATE DUE INVISIBILI TACCHEGGIATORI NOVARESI

 

 

Sembravano inafferrabili i taccheggiatori dell’OUTLET di Vicolungo che uno dopo l’altro stavano depredando  i negozi del Centro commerciale “The Style Outlets”.

Gli allarmi giungevano alla Centrale Operativa della sicurezza del centro da parte del personale addetto alla vendita che verificava gli ammanchi dei capi di abbigliamento. Prima “IXSOS, poi ST. DIEGO ed infine  DESIGUAL, venti minuti uno dall’altro.

Dalle ore 12,30 alle ore 13,30  i ladri approfittano della pausa  del personale addetto alla vendita e della conseguente diminuzione della vigilanza. Il modus operandi può essere diverso: mentre uno distrae  il commesso, chiedendo di visionare i capi, l’altro ne approfitta per rubare la merce. Altre volte  invece,  la pretestuosa richiesta di provare tanti capi crea trambusto e confonde l’operatore  che non si accorge se nel camerino siano presenti tutti gli abiti o ne manchi qualcuno. Solo al momento del riordino se ne avvede, ma a quel punto il cliente si è già dileguato.

A quell’ora diminuiscono gli addetti alla vendita ma c’è anche minore presenza di clientela. E questo i Carabinieri  e gli addetti alla sicurezza lo sanno bene: la visione attenta delle immagini del sistema di videosorveglianza -confrontate tra loro- ha consentito di individuare alcuni clienti ricorrenti in tutti i negozi derubati. Le immagini sono nitide e gli autori facilmente riconoscibili. Scattano le ricerche e dopo una breve battuta vengono individuati i due personaggi. ANTONINA F., 47enne di Novara, già nota per i fatti della stessa indole, stava raggiungendo il parcheggio dove MAURIZIO P., 55enne novarese, anche lui noto alle cronache giudiziarie, la stava aspettando vicino alla loro Renault Kangoo.

I militari li fermano e li perquisiscono  trovano i capi di abbigliamento sottratti ai tre negozi  e gli attrezzi ( pinze e tronchesi) utilizzati per manomettere i dispositivi antitaccheggio. Gli indumenti sono tanti e, sommando i prezzi di vendita, corrispondono ad un totale di oltre 1200 euro.

Vengono arrestati in flagranza di reato e tradotti agli arresti domiciliari in attesa di convalida e giudizio.

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it