VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 18 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




16/09/2020 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali

TRONZANO, NEGLI ULTIMI GIORNI DI CAMPAGNA ELETTORALE ARRIVANO I COLPI SOTTO LA CINTURA - Centrodestra evidentemente preoccupato, si affida ai legulei - Su incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità dovrà parlare la Prefettura

Matassa non facile da dipanare quella affidata da Alberto Cortopassi (che, con questa lettera, si qualifica ufficialmente appartenente a Fratelli d’Italia e non più a Forza Italia, ndr) alla Prefettura di Vercelli.






TRONZANO, NEGLI ULTIMI GIORNI DI CAMPAGNA ELETTORALE ARRIVANO I COLPI SOTTO LA CINTURA - Centrodestra evidentemente preoccupato, si affida ai legulei - Su incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità dovrà parlare la Prefettura
La Prefettura di Vercelli vista da Piazza Mazzini - Nostro repertorio -

Matassa non facile da dipanare quella affidata da Alberto Cortopassi (che, con questa lettera, si qualifica ufficialmente appartenente a Fratelli d’Italia e non più a Forza Italia, ndr) alla Prefettura di Vercelli.

I vertici di Palais Nationale sono in riunione.

Ma andiamo con ordine.

***

Sappiamo che, domenica e lunedì prossimi, si vota per eleggere Sindaco e Consiglio Comunale di Tronzano.

Tre le compagini in lizza.

Una è capitanata da Michele Pairotto candidato Sindaco, a nome del Centrodestra.

La seconda è quella di Lucia Scagnolato che concorre per il gradino più alto del podio a nome del Centrosinistra, in continuità con il Sindaco uscente Andrea Chemello.

Infine, l’ex Preside del Liceo Classico, Graziella Canna Gallo, ci riprova, come cinque anni fa, con una propria lista indipendente.

***

Gli Osservatori dicono che si giochi al fotofinish tra Pairotto e Scagnolato: poi, come si sa, queste cose si vedono sempre una volta che le urne sono aperte e si sono contati i voti reali.

***

Ma, ora, Cortopassi dice una cosa nuova che suona così: guardate, Signori cari, che la Scagnolato non si sarebbe potuta candidare, in quanto è Consigliere Comunale a Cavaglià.

(Poi vedremo la differenza tra le diverse nozioni di “incandidabile” , "ineleggibile" e “incompatibile”, ndr.)

E perché la concorrente numero uno sarebbe incandidabile?

Perché – dice il Fratello d’Italia – è anche Consigliere Comunale a Cavaglià.

E qui si scatenano i Tecnici, ma bisogna di nuovo andare con ordine.

***

Naturalmente, ben ci guardiamo dall’usurpare il mestiere altrui (appunto, i Tecnici): fatichiamo già a fare il nostro.

Al termine dell’articolo, integrale la lettera di Cortopassi.

Poi si dovrà pronunciare, appunto la Prefettura.

***

Vediamo le cose già certe.

Quando una persona si candida Sindaco di un Comune inferiore a 15 mila abitanti, deve compilare il modulo che è l’allegato n.4 a pag. 94 delle Istruzioni dettate dal Ministero dell’Interno: eccolo linkato qui sotto il testo completo, bisogna scorrere fino a pag. 94.

Pag. 94 allegato n. 4

Per comodità di lettura, il ritaglio è anche riportato al termine dell’articolo in jpg.

Questo modulo, come si vede, è un’autocertificazione con la quale il candidato dichiara di “non aver accettato la candidatura a Sindaco in nessun altro Comune”.

Questo il modulo predisposto dal Ministero dell’Interno.

Vediamo le cause di “incandidabilità”.

Cioè: quando uno non si può nemmeno candidare.

Come si intuisce è una circostanza diversa da quella di “incompatibilità”.

Se uno si candida (perché può, non è “incandidabile”) e viene eletto, ma si trova in condizioni di incompatibilità di Legge, deve rimuovere la causa di incompatibilità (in molti casi, prima della prima riunione del Consiglio Comunale), ma può essere candidato ed eletto.

***

Vediamo dunque quali sono queste cause di “incandidabilità” che il candidato Sindaco dichiara, con la autocertificazione che abbiamo visto prima, non vi siano:

Incandidabilità

Art. 10 comma 1 Legge c.d. “Severino”


***

Nella lettera di Cortopassi si fa, però, riferimento alla “ineleggibilità” che corrisponde ad una terza e diversa nozione, come si legge in questo Massimario del Ministero dell’Interno.

Interpellato da una Prefettura nel 2014, il Viminale fa riferimento all’art. 60 del Tuel (Testo Unico degli Enti Locali)

– leggi qui -


pare demandando, infine, (ultime righe del testo) il giudizio (per esempio, in caso di dimissioni tardive) allo stesso Consiglio Comunale, nella sua prima riunione. 

Anche perchè un conto sono (sarebbero: Esperti di rango non si pronunciano con la stessa sicurezza che pare assistere Cortopassi) le mancate dimissioni dal Consiglio ove il candidato Sindaco ancora siede, ed un altro le tardive (ma rassegnate) dimissioni.

***

Al di là degli aspetti tecnici ed alla necessità che i chiarimenti giungano al più presto (oggi è già mercoledì) dalla Prefettura, resta un fatto: la tensione, in casa del Centrodestra, deve essere alta.

Se Cortopassi avesse ragione, il ricorso ad un argomento come questo a pochi giorni dalle elezioni non potrebbe che essere interpretato come una insicurezza da parte di Pairotto.

Se poi, al contrario, dovesse risultare un responso diverso da parte della Prefettura, sarebbe possibile persino ipotizzare la fine della candidatura Pairotto. 

Si vedrà presto l'esito di questo ricorso al tutto per tutto.

Ma ecco la lettera di Cortopassi.

***

Gentile Direttore, 

                            il candidato a Sindaco di Tronzano per la lista "Viviamo Tronzano ..." Lucia Scagnolato non risulterebbe essersi dimessa dalla carica di Consigliere del Comune di Cavaglià. Ora se ciò corrispondesse al vero renderebbe il candidato ineleggibile (oltre ad aver dichiarato il falso, ma questo eventualmente interesserebbe altri ... uffici)) e quindi, nel caso di una sua elezione a Sindaco sarebbe inevitabile un'immediato commissariamento del Comune. Di fatto, pertanto, la competizione elettorale di domenica vedrebbe come unici contendenti Michele Pairotto (sostenuto da tutto il centrodestra compatto) e la prof. Canna Gallo. Credo che sia opportuno che i cittadini di Tronzano sia edotti rispetto a quanto sopra.

Con i migliori saluti

Alberto Cortopassi

Fratelli d'Italia Vercelli


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it