VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 25 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




17/09/2020 - Santhiatese e Cavaglià - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 686 - Tronzano, hanno sbagliato un po' tutti - La Scagnolato effettivamente ineleggibile - Ma se dovrà decadere o no dovrà dirlo il Consiglio Comunale - Non il Ghiottone nè l'Onorevole

Chi, per non saper né leggere né scrivere, ha fatto la cosa più logica, è la candidata Graziella Canna Gallo. Ha preso carta e penna ed ha mandato un bell’esposto alla Commissione Dipartimentale per le Elezioni.






TRIPPA PER I GATTI / 686 - Tronzano, hanno sbagliato un po' tutti - La Scagnolato effettivamente ineleggibile - Ma se dovrà decadere o no dovrà dirlo il Consiglio Comunale - Non il Ghiottone nè l'Onorevole

Sempre più spigolosa la questione di Tronzano.

Il rally che la Scuderia Ghiottone – Onorevole, per cui corre il tandem Pairotto (pilota) Valdo (navigatore), si è concesso alla vigilia delle elezioni ha infiammato una campagna elettorale altrimenti, tutto sommato, perfino grigia.

La questione è ormai nota.

Parlando – e, soprattutto, scrivendo – a nome di Fratelli d’Italia, Alberto Cortopassi ha suggerito l’idea che il candidato Sindaco della Lista di Centrosinistra “Viviamo Insieme Tronzano”, Lucia Scagnolato, sia tecnicamente “ineleggibile”.

La materia è, invero, controversa, ma soprattutto non è affatto automatico che “il minuto dopo” l’eventuale elezione della Scagnolato alla più ambita delle poltrone tronzanesi, il Comune sarebbe “commissariato”.

Così ribadisce anche, dalla cattedra di Facebook, il Segretario Provinciale della Lega, Paolo Tiramani, nell’intento di dare manforte al Buongustaio prestato alla politica, ora transitato tra le fila della Meloni.

***

Come abbiamo detto, la materia è complessa.

L’abbiamo riassunta nell’articolo di ieri

– leggi qui –


cui rimandiamo per una sintesi delle posizioni.

***

Diciamo che, dopo avere interpellato alcuni Tecnici (veri) possiamo dire di avere azzeccato la terza delle ipotesi che potessero essere sul tappeto ed illustrate nell’articolo già richiamato.

In pratica: la Signora Scagnolato è effettivamente ineleggibile (art.60 del Tuel, il Testo Unico degli Enti Locali).

Però la norma demanda al Consiglio Comunale la valutazione sulla posizione del singolo Consigliere.

Il Consiglio riunito nella sua prima seduta, che di solito si tiene una decina di giorni dopo le elezioni.

Cioè, è il Consiglio stesso che potrebbe dire qualcosa del genere: guarda, cara Scagnolato, ti saresti dovuta dimettere prima, ma siccome (ad esempio) ti sei invece dimesse più tardi, magari il giorno dopo le elezioni, tutto sommato a noi sta bene così, rimani pure.

Chi potrebbe dire così?

Quale Consiglio Comunale potrebbe adottare una simile decisione?

Ma, ovviamente, quello che risultasse eletto in caso di vittoria della Scagnolato stessa.

Come avrebbe insegnato Giovanni Giolitti: per gli amici le Leggi si interpretano. 

E' appena ovvio che, di fronte ad una decisione del genere, chiunque ne avesse interesse potrebbe presentare ricorso al Tar.

Se vincesse – invece e putacaso – Michele Pairotto, è assai probabile che, al contrario, la manderebbero via anche da semplice Consigliere.

Sempre in aderenza al magistero Giolittiano: per i nemici le leggi si applicano.

***

Chi, per non saper né leggere né scrivere, ha fatto la cosa più logica, è la candidata Graziella Canna Gallo.

Ha preso carta e penna ed ha mandato un bell’esposto alla Commissione Dipartimentale per le Elezioni.

Costituita presso la Prefettura, è presieduta dal Capo di Gabinetto del Prefetto, Gerardo Ippolito.

***

Sul caso Tronzano, però, la Prefettura è blindata.

Anzi, non pervenuta, come le temperature minime e massime a Cuneo, ai tempi in cui le previsioni meteo in Tv erano affidate al Colonnello Edmondo Bernacca.

***

Intanto in paese cresce una vera e propria foresta di punti interrogativi.

I due principali contendenti stanno come topi sotto la scodella: per la campagna elettorale, quel che è fatto è fatto.

Si può tranquillamente dire che tutto il casino possibile sia stato fatto.

Nulla è stato lasciato di intentato.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it