VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 18 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/09/2020 - Vercelli Città - Enti Locali

TRIPPA PER I GATTI / 685 - DIPENDENTE ATENA ASM POSITIVO AL CORONAVIRUS - Corso Palestro non fa vedere le carte - Angelo D'Addesio non dà ad Andrea Corsaro i documenti richiesti dai Consiglieri - Vorranno vedere chi si stanca per primo?

Nemmeno ospitasse una Loggia Massonica riservatissima, Corso Palestro non fa vedere una carta che è una ai rappresentanti dell’Azionista del 40 per cento.






TRIPPA PER I GATTI / 685 - DIPENDENTE ATENA ASM POSITIVO AL CORONAVIRUS - Corso Palestro non fa vedere le carte - Angelo D'Addesio non dà ad Andrea Corsaro i documenti richiesti dai Consiglieri - Vorranno vedere chi si stanca per primo?
A sinistra Angelo D'Addesio -

Niente da fare.

Nemmeno ospitasse una Loggia Massonica riservatissima, Corso Palestro non fa vedere una carta che è una ai rappresentanti dell’Azionista del 40 per cento.

Ma non divaghiamo, né scherziamo, perché c’è ben poco da scherzare.

Andiamo con ordine.

***

Sappiamo che il 4 agosto scorso un gruppo di Consiglieri Comunali si è avvalso della prerogativa propria degli Eletti dal popolo, dai cittadini di Vercelli, ed ha presentato una Istanza di Sindacato Ispettivo

– leggi qui –


***

Era da poco deflagrato il caso del Dipendente di Asm – Servizio raccolta rifiuti – risultato positivo al Coronavirus.

Ecco cosa volevano conoscere i Consiglieri Paolo Campominosi - Michelangelo Catricalà – Manuela Naso – Maura Forte – Carlo Nulli Rosso – Alberto Perfumo:

1)  Il verbale della riunione tra Azienda Asm Vercelli spa e le Rappresentanze Sindacali, avvenuta in data 28 luglio 2020;

2)  Ogni elemento idoneo ad asseverare quando e con quali procedure, l’Azienda abbia provveduto alla sanificazione dei locali frequentati dalla persona interessata, risultata positiva al Coronavirus;

3)  Tutte le corrispondenze intercorse tra Asm Vercelli spa e l’Asl di Vercelli in ordine al caso in esame;

4)  L’istruttoria condotta dall’Asl in ordine al caso in esame, con riferimento particolare, ma non esclusivo, al disposto di cui alla Deliberazione della Giunta Regionale 31 / 2020, anche al fine di verificare che le disposizioni dalla stessa recate siano state puntualmente e scrupolosamente seguite;

5)  Le comunicazioni rese sul punto da Asm Vercelli spa al Comune di Vercelli;

6)  I referti elaborati sul punto dal Medico Competente nominato in Asm Vercelli spa;

7)  Quanto sopra, come già chiarito, in via esemplificativa e non esaustiva, posto che si vorranno mettere a disposizione degli scriventi i relativi fascicoli, sia di Asm Vercelli spa, sia del Comune di Vercelli.

***

Nelle scorse ore, bello bello, se ne esce il Sindaco di Vercelli e risponde con questa laconica letterina

– leggi qui –

Senza allegare nemmeno uno dei documenti richiesti dai Consiglieri.

Anzi, dovendo ammettere: in merito alla documentazione richiesta, si fa presente che l’ Azienda Asm Vercelli spa non ha, a tutt’oggi, trasmesso alcuna documentazione.

***

Andrea Corsaro ammette che Angelo D’Addesio, che lui stesso Sindaco di Vercelli ha designato Presidente e Legale Rappresentante di Atena Asm, non ha mandato niente.

Chissà che lavata di capo gli avrà dato!

Avrà, magari, detto: ma che figure mi fai fare, Angelo?!

Ma tu – magari avrà continuato il Primo Cittadino, in questo colloquio immaginario – non sei mica il Maestro Venerabile di una Loggia riservatissima, sei il Legale Rappresentante (e dicesi Legale e dicesi Rappresentante) di un’azienda a partecipazione pubblica!

I due, infatti, dovrebbero sapere bene che, fino a quando vi sarà una lira di capitale pubblico nel capitale sociale di Atena Asm, e fino a quando questo capitale pubblico sarà del Comune di Vercelli (lo è non per una lira, ma per il 40 per cento, cioè circa 50 milioni di euro) sono tenuti a fare vedere le carte.

Perché non lo fanno?

E’ una sfida.

Forse fanno a chi si stanca per primo.

Difficile credere che i Consiglieri richiedenti desisteranno. 

La loro, del resto, è una sete di conoscenza (doverosa, peraltro) e non certo una semplice, frivola curiosità.

Magari insisteranno per vederci chiaro, come se dicessero: Angelo, dacci la luce!

Come finirà?

C’è da sperare che si scaveranno oscure e profonde prigioni al vizio, elevando templi alla virtù.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it