VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 12 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/06/2020 - Bassa Vercellese - Enti Locali

TRIPPA PER I GATTI / 648 - A fare gli utili lucrando i corrispettivi, ma riducendo i costi del Personale sono buoni tutti - Ma il Sindaco di Costanzana non accetta i disservizi - Lettere senza risposta? - Fatture senza bonifico

Facesse così anche quello di Vercelli ...




TRIPPA PER I GATTI / 648 - A fare gli utili lucrando i corrispettivi, ma riducendo i costi del Personale sono buoni tutti - Ma il Sindaco di Costanzana non accetta i disservizi - Lettere senza risposta? -  Fatture senza bonifico
Raffaella Oppezzo -

Una vicenda come tante, di disservizio (stra)ordinario che finisce per diventare ordinario: a tutto si fa l’abitudine.

Ma lei, che pure ha la miccia lunga e parla pesando le parole – del resto, è un Avvocato affermato, prima di essere Sindaco – questa volta dà l’ultimatum.

Come si vede nel video messo a repertorio con il Sindaco di Costanzana, l’Avv. Raffaella Oppezzo, la misura è colma.

Atena Asm raccoglie (anche) a Costanzana i rifiuti come fa dappertutto.

In questo senso, non fa figli e figliastri.

Immondizia in strada nel Capoluogo e anche nei paesi. 

Chi sono gli incivili?! 

Sono civili o incivili quelli che prendono i soldi per dare un servizio e poi non lo danno? 

Nei paesi, però, il contratto ce l’ha con il Covevar, il Consorzio obbligatorio per la raccolta e dei rifiuti che raggruppa tutti i Comuni della provincia.

Mentre il Comune di Vercelli fa da sé, perché una volta Atena Asm era la “municipalizzata”, cioè era di proprietà dei vercellesi, ora è controllata (ha la maggioranza delle azioni) da Iren, che ha a cuore l’utile.

Anche quando l’utile si fa incamerando tutti i ricavi, previsti dai contratti di nettezza urbana con i Comuni (che i cittadini pagano versando la Tari) e poi riducendo i costi.

Allora saltano fuori gli utili.

Anche quando i costi si riducono mancando di assumere il Personale necessario: lo denuncia da anni il Sindacato.

Così sono buoni tutti.

La differenza tra i paesi ed il Comune di Vercelli è che, di questi utili fatti anche con risparmi non appropriati, una parte, il 40 per cento, vanno a finire nelle casse del Comune stesso, in quanto Socio di Asm, sia pure ormai di minoranza.

Sicchè, Palazzo Civico, in nome di questi utili che Iren darà finchè riterrà di darli, perché sappiamo bene che l’utile oggi c’è e domani può non esserci, per una miriade di fattori, si espone a fare figuracce sia con i propri concittadini, sia con i Comuni periferici.

Insomma, se a Costanzana non ci sono i cassonetti per la raccolta del verde, che si lamentino pure quelli di Costanzana: il Comune di Vercelli incamera gli utili.

Finchè non si taglierà questo nodo, come Alessandro Magno fece con quello gordiano, sarà molto difficile trovare una soluzione al problema.

***

Per ora, il Sindaco di Costanzana dice che la misura è colma.

E’ da più di un anno che manda lettere ad Asm – indirizzate ni particolare ad Andrea Pettenuzzo (che gli amici affettuosamente chiamano con il nick name di “basetta”) il vice di Massimo Trecate (anche per lui l’affettuoso nick name di “Il Trek”) per dire cose apparentemente incredibili.

Se non le scrivesse, appunto, un Avvocato, prima ancora che un Sindaco.

Come sentiamo anche dalla viva voce del Primo Cittadino di Costanzana, dapprima Asm dice: se volete altri cassonetti dove mettere l’erba che tagliate nei vostri prati, dovete pagarli.

Ed a Costanzana (ma anche in tutti gli altri Comuni dell’Unione Coser: Caresana, Pezzana, Motta dei Conti, Pertengo, Stroppiana) dicono: va bene, per i nostri concittadini li paghiamo noi, poi li consegniamo a loro.

E voi di Atena Asm andate a raccogliere.

Neanche così.

Poi, ci sono le solite cose: passaggi per il ritiro dei rifiuti ordinari che non si fanno, bidoni rotti dagli stessi Addetti che non vengono sostituiti.

E, allora, il Sindaco non le manda a dire: a mali estremi, estremi rimedi.

Se Asm non fa il lavoro per il quale è pagata come si deve, noi sospendiamo i pagamenti.

Le contestazioni non mancano.

E’ forse l’unico ragionamento che potranno capire, perché se non entrano i pagamenti, o presto o tardi i loro stipendioni saranno messi un po’ a rischio.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it