VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




24/08/2015 - Torino - Cronaca

TORINO E PROVINCIA - Rubano tre porte antiche: arrestati due tunisini

Il 20 agosto i militari della Compagnia Carabinieri di Chieri hanno tratto in arresto due cittadini di nazionalità tunisina autori del furto di tre porte antiche di pregio custodite in una pertinenza di una tenuta di Pino Torinese






TORINO E PROVINCIA - Rubano tre porte antiche: arrestati due tunisini
Foto di repertorio

Rapina in farmacia

Il 20 agosto 2015, ore 18:10 circa, Militari della Compagnia Carabinieri di Torino Mirafiori, hanno tratto in arresto in flagranza di reato V. F. di 41 anni, residente a Torino, autore di rapina ai danni della farmacia “San Giorgio” di Piazza D.L. Bianco n. 10.

Lo stesso, già censito per analoghi reati, veniva individuato ed arrestato dai militari operanti, immediatamente intervenuto nella zona.

Furto di porte antiche

Il 20 agosto 2015, alle ore 15.00 circa, i militari della Compagnia Carabinieri di Chieri, ultimati gli accertamenti di P.G., hanno tratto in arresto due cittadini di nazionalità tunisina, O. M. di 26 anni e K. M. di 30, autori del furto di tre porte antiche di pregio custodite in una pertinenza di una tenuta di Pino Torinese.

Alle ore 4.00 circa, su segnalazione di un cittadino che aveva nota un’autovettura sospetta, i militari si portavano sul posto mentre i malfattori, avvertendo l’avvicinamento della pattuglia, si dileguavano precipitosamente nei campi circostanti, abbandonando l’auto e la refurtiva.

Uno è stato  prontamente bloccato mentre il secondo è stato rintracciato alle 10.00 circa in Strada Pecetto di Chieri dai militari di Sciolze, mentre era intento a dileguarsi.

Sequestrati arnesi atti allo scasso e refurtiva riconsegnata al legittimo proprietario.

Rapina presso pubblico esercizio (Pizzeria Kebab)

Oggi 21 agosto 2015 alle ore 10.00 circa, militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Torino, hanno arresto M. N. di 31 anni, senza fissa dimora, di nazionalità marocchina, per rapina aggravata.

L’equipaggio del Nrm, a seguito di segnalazione al 112, alle ore 2.00 circa è intervenuto in questo Corso Emilia 5/B, procedendo al fermo di soggetto che mediante minaccia di grosso coltello, si faceva consegnare dal gestore il registratore di cassa ed un telefono cellulare.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link: http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Torino

Carabinieri

Chieri

Porte

arresto

furto aggravato

aggressione

coltello


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it