VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 28 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




26/08/2016 - Cuneo - Cronaca

TERREMOTO, SOCCORSO ALPINO PIEMONTESE - Prima giornata nelle aree terremotate

I volontari piemontesi sono giunti ad Amatrice alle ore 12 di ieri come componenti della squadra di circa 150 operatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleogico chiamati per sostituire il primo nucleo di soccorritori che operavano sin dalle prime ore successive al terremoto






TERREMOTO, SOCCORSO ALPINO PIEMONTESE - Prima giornata nelle aree terremotate

Si è conclusa ieri sera, giovedì 25 agosto, la prima giornata di lavoro nelle aree terremotate del Lazio per i 20 operatori del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese (Sasp) che oggi hanno raggiunto il paese di Amatrice per portare il proprio contributo nella disperata ricerca di superstiti ancora intrappolati tra le macerie.

I volontari piemontesi sono giunti nel paese maggiormente colpito dal sisma alle ore 12 di ieri come componenti della squadra di circa 150 operatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleogico (Cnsas) chiamati per sostituire il primo nucleo di soccorritori alpini e speleologici che operavano sin dalle prime ore successive al terremoto.

Nelle prossime ore si concluderanno progressivamente le ricerche di eventuali altri superstiti nei comuni alle quote più basse.

Di conseguenza, dalla giornata di venerdì 26 agosto, gli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico si sposteranno nelle frazioni di montagna per proseguire le ricerche mettendo a disposizione le proprie competenze tecniche. Sempre nella giornata di domani si valuterà se inviare un nuovo contingente di operatori piemontesi che potrà dare il cambio a quelli sul posto nella giornata di sabato. 

A seguire, il comunicato diramato dal coordinamento stampa del CNSAS

Soccorso Alpino: trovati altri cinque corpi sotto le macerie

Recuperate altre salme dagli uomini del Cnsas impegnati nell’emergenza terremoto. Oggi le squadre saranno elitrasportate nelle piccole frazioni minori

Ancora una giornata di intenso lavoro per gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico impegnati nell’emergenza terremoto in Italia centrale.

Cinque le salme identificate dalle unità cinofile e successivamente recuperate dalle squadre di soccorso del Cnsas ieri giovedì 25 agosto.

Ad Amatrice sono stati effettuati dal Cnsas tre ritrovamenti di dispersi nel corso della giornata.

I cani hanno continuato a “battere” zone più nascoste, fra gli stretti vicoli del paese. 

Due salme sono state invece recuperate a Peschiera del Tronto. Il recupero di questi due corpi è stato molto difficile, perché i corpi si trovavano in una posizione particolarmente impervia, fra cumuli di macerie alti parecchi metri. E’ stato necessario istallare alcune corde fisse e muoversi con tecniche alpinistiche. 

Nel pomeriggio una scossa molto violenta di terremoto, l’ennesima, ha fermato le ricerche per quasi un ora. Grande la paura di nuovi crolli, che effettivamente sono avvenuti a breve distanza da dove operavano gli uomini. 

Oggi, venerdì 26 agosto il Soccorso Alpino abbandonerà la zona centrale di Amatrice per dirigere le proprie forze nelle piccole frazioni periferiche e nei paesini nelle zone montane.

Le squadre saranno trasportate in elicottero sul luogo di ricerca. Importante il ruolo in questo caso del supporto cartografico informatizzato, con i nuovi scenari 3D in dotazione al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, che permettono di gestire dalla centrale operativa il lavoro delle squadre sul campo.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

 

Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it