VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 17 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




17/10/2009 - Saluggia e Livorno - Società e Costume

SALUGGIA DICE NO AL RISO LANCIATO NEI MATRIMONI - Lo scopo è umanitario, verrà portato come cibo nei paesi più poveri





SALUGGIA DICE NO AL RISO LANCIATO NEI MATRIMONI - Lo scopo è umanitario, verrà portato come cibo nei paesi più poveri
Un chicco di riso, per un nuovo sorriso

Il riso non lanciato nei matrimoni, a seguito dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Saluggia Marco Pasteris nel settembre scorso, sarà oggetto di una operazione umanitaria organizzata dall’Amministrazione Comunale di Saluggia.



In collaborazione con la rappresentanza della Provincia di Vercelli del P.A.S.F.A. l’Associazione per l'Assistenza Spirituale alle Forze Armate ( www.pasfait ) l’Amministrazione Comunale tramite, la sede nazionale dell’Associazione di volontariato cattolico della Chiesa Ordinariato Militare, ha preso contatto con il Contingente Militare Italiano impegnato in Missione di Pace in Libano.


Con il Tenente Colonnello Antonio Catalano, della Brigata Corazzata “Ariete”


impegnata a Beirut, è stato concordato di dar vita al progetto denominato “UN CHICCO DI RISO PER UN NUOVO SORRISO”.


Tale progetto prevede l’invio di 1 tonnellata di riso vercellese a tre strutture umanitarie libanesi. Si tratta dell'orfanotrofio di TIBNIN (64 BAMBINE), il Mosan Center di TIRO (115 BAMBINI e GIOVANI ADULTI CON VARIEDISABILITA') e la  School of Children with Special Needs (socwsn) di  AYTA AL SHAAB (circa 90 BAMBINI e GIOVANI ADULTI CON DISABILITA' MENTALE).


L’Amministrazione Comunale di Saluggia ha richiesto un aiuto alla Federazione Provinciale Coldiretti e Unione Provinciale Agricoltori al fine di raccogliere, dai produttori vercellesi, il quantitativo di riso previsto entro la metà del mese di ottobre e quindi consegnarlo nel mese di novembre alle autorità militari italiane per il successivo trasferimento in Libano. Per le modalità relative alla raccolta è possibile contattare il Sindaco di Saluggia Marco Pasteris al numero di telefono 340-95.22.850 e la Presidente della Sezione Vercellese del P.A.S.F.A. Prof.ssa Maria Grazia Bolco Tiso 347 – 983.10.48.


 


 

 Il Sindaco di Saluggia, Marco Pasteris
Il Sindaco di Saluggia, Marco Pasteris


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it