VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 23 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




01/08/2014 - Saluggia e Livorno - Cronaca

SALUGGIA - Arrivati stamane i primi cinque profughi - Provengono dal Centro Africa - Sono stati visitati all’ Ospedale di Vercelli - Situazione sanitaria priva di qualsiasi rischio

Un altro gruppo è da tempo a Borgo d’Ale




SALUGGIA - Arrivati stamane i primi cinque profughi - Provengono dal Centro Africa - Sono stati visitati all’ Ospedale di Vercelli - Situazione sanitaria priva di qualsiasi rischio
Gianluca Mascarino della Coop. Zoe

Sono per ora solo cinque i profughi arrivati all’Istituto Csea Tamburelli di Saluggia.

Sono di origine centroafricana.

Giunti a Vercelli nella tarda serata di ieri, venerdì 31 luglio 2014, sono stati immediatamente ricevuti al quarto piano dell’Ospedale S.Andrea, dove è stato allestita un divisione ricettiva che ha un duplice scopo.

Quello di prestare le prime cure alle persone che giungono dai Centri di accoglienza. Significa spesso, per non dire sempre, anzitutto rifocillarle, permettere loro di riposare in un ambiente sano e confortevole.

Ma lo scopo di questa divisione è anche se non soprattutto quello di sottoporre a visita i profughi, in modo da essere certi che, una volta inviati nelle strutture della periferia (in questo caso Saluggia, ma ci sono comunità già attive anche presso la Casa di Riposo di Borgo d’Ale, oltre il gruppo di Palazzolo Vercellese) non si presenti il minimo rischio sanitario per nessuno.

E infatti i cinque arrivati dalla tarda mattinata di oggi sono stati inviati a Saluggia con la sicurezza assoluta, dopo le visite mediche sostenute, che fortunatamente stanno tutti bene.

La comunità saluggese può quindi stare tranquilla per i profili igienico sanitari e così potrà avvicinarsi ai nuovi ospiti per farli sentire bene accolti ed il più possibile coinvolti nella vita del paese.

Nelle prossime settimane sono previsti nuovi arrivi.

***

Se ti piace VercelliOggi.it con il network PiemonteOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it