VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 29 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




11/09/2020 - Vercelli Città - Società e Costume

MEIC VERCELLI –Le linee guida per il prossimo triennio saranno discusse in un’ “assemblea aperta”

Il MEIC si prefigge di perseguire con rinnovato vigore gli obiettivi suoi propri statutari, in sintonia con le istanze della comunità cristiana locale e universale






MEIC VERCELLI –Le linee guida per il prossimo triennio saranno discusse in un’ “assemblea aperta”
Mino Vittone

Care amiche e cari amici, la fedele applicazione dei principi evangelici, specie nei confronti del “prossimo”, sembra oggi richiedere un impegno ancora maggiore rispetto al passato. Il MEIC di Vercelli, impegnato nell’animazione culturale della Città fin dalla sua fondazione, oggi più che mai sente il bisogno di rafforzare ancora maggiormente le proprie azioni. Giunto pertanto al triennale appuntamento per il rinnovo delle cariche associative, esso si prefigge di perseguire con rinnovato vigore gli obiettivi suoi propri statutari, in sintonia con le istanze della comunità cristiana locale e universale, rappresentate dal magistero di Papa Francesco e dell’Arcivescovo mons. Marco Arnolfo, e con quelle del mondo delle istituzioni civili, del volontariato laico e della società. Tali obiettivi che Vi presentiamo di seguito, sono sintetizzabili in cinque “parole-chiave”:

Vangelo, Amicizia, Discernimento, Cultura, Pace.

Il desiderio è quello di farli risuonare come punti forti e significativi in noi e, attraverso la nostra testimonianza, anche quanti intendono condividere il nostro cammino.

• Riscoprire l’essenzialità originaria del Vangelo e tradurlo nel linguaggio del XXI secolo, per convertire e formare il cuore e la vita, partendo dalla propria, per apprendere insieme a viverlo guidati dallo sguardo di Dio sul mondo.

• Risvegliare lo spirito di Amicizia proprio del MEIC, costruendo una cultura di collaborazione, condivisione, fraternità e pace nella società locale, a partire dalle comunità cristiane sull’esempio del “Cenobio Eusebiano”, con particolare attenzione al ruolo dei laici e delle donne.

• Imparare a Discernere tra i fatti del mondo e specialmente della realtà locale, con particolare attenzione alle conseguenze socio-economiche ed esistenziali della pandemia di covid-19, al crescente populismo e opposizione all’accoglienza, all’esigenza di un’ecologia integrale e agli ancora irrisolti problemi di genere.

• Ricercare e favorire il dialogo Interculturale, interreligioso ed ecumenico nella comunità locale, per conseguire il bene comune, con lo sguardo rivolto in modo particolare agli ultimi.

• Sostenere come “Punto Pace” le attività di Pax Christi, fornire supporto culturale e di sensibilizzazione allo sviluppo di una coscienza orientata alla non violenza e alla Pace, a partire da quella del cuore, in famiglia, nella comunità a tutti i livelli.

Con l’intento di raccogliere anche il prezioso contributo di idee e di proposte di tutti coloro che vorranno collaborare e far proprie tali sfide, programmando insieme le prossime attività, il MEIC organizza per Domenica 20 settembre 2020 alle ore 9 presso la Chiesa di San Michele a Vercelli, una “assemblea aperta”, a cui tutti sono caldamente invitati a partecipare, nella quale verranno presentati tali obiettivi e discusse le linee guida per il prossimo triennio.

La discussione sarà preceduta da un momento di preghiera in ricordo di don Cesare e degli altri amici che ci hanno lasciato, anche recentemente. Alle ore 12:00 al termine dell’incontro, sarà possibile partecipare alla celebrazione eucaristica in Duomo.

Nell’attesa di incontrarvi numerosi, invio i miei più cari saluti.

Il presidente Mino Vittone

MEIC Vercelli – Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale “don Cesare Massa” OdV

Cos’è il MEIC

Da più parti c’è stato chiesto di conoscere meglio l’associazione che organizza incontri ed eventi di profilo culturale a Vercelli; desideriamo dunque cogliere l’occasione per offrirvi una nostra breve carta d’identità. Il MEIC è un’associazione di laici cristiani che intendono offrire uno specifico servizio intellettuale alla comunità ecclesiale. Esso promuove la formazione religiosa e culturale dei soci ed amici, organizza incontri di ricerca, di dialogo e di confronto con quanti, pur muovendo da diverse posizioni religiose e culturali, intendono contribuire alla promozione della persona umana; essa raccoglie docenti, professionisti e in generale credenti sensibili all’impegno attivo e partecipato in campo culturale. Istituito nel 1933 con il nome di Movimento Laureati di Azione Cattolica, espresse all’inizio l’intento di raccogliere le forze provenienti dalla FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana), che ispirava la sua pedagogia dall’insegnamento di Giovanni Battista Montini, futuro Papa Paolo VI (proclamato santo il 14 ottobre 2018). Con gli anni il Meic ha poi ampliato la sua missione associativa e cercato di proporsi come una realtà capace di aiutare tutta la comunità cristiana nello sforzo di dare una risposta alle sfide provenienti dal mondo della cultura. Rilevante è stata la sua azione formativa (in ideale continuità con quella della FUCI) a livello nazionale e internazionale: il nodo del rapporto tra fede e storia, tra ispirazione cristiana e forme dell’agire sociale, ha costituito oggetto privilegiato di studio e impegno. Molte delle personalità più rappresentative del mondo cattolico del dopoguerra (e non solo), provengono dalle file del MEIC. Il Movimento è organizzato in gruppi operanti a livello locale e da una serie di organi di coordinamento a livello regionale e nazionale (www.meic.net). L’attuale presidente nazionale è l’ingegnere Beppe Elia. Negli ultimi anni il MEIC ha accresciuto l’impegno per rinnovare stile e contenuti della propria testimonianza, con una crescente apertura alle generazioni più giovani. Un primo frutto di tale sforzo è costituito dalla rivista “Coscienza”, sempre più un punto di riferimento per chi, fuori e dentro gli ambienti ecclesiali, è interessato ad una visione approfondita dei grandi temi della fede e di una società in continua trasformazione. Nella diocesi di Vercelli il gruppo MEIC è stato costituito nel 1977 per volontà di mons. Albino Mensa allora Arcivescovo di Vercelli, dall’avvocato Piero Masuello e da mons. Cesare Massa, suo assistente spirituale.

Redazione di Vercelli

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it