VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 23 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/11/2014 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

LIVORNO FERRARIS - Clamoroso al Comune! La minoranza, entra in maggioranza: il Sindaco Corgnati da le deleghe anche ai consiglieri Falchetti e Mosca

A Falchetti la valorizzazione del territorio, a Mosca le politiche per l’infanzia. Le dichiarazioni del Sindaco e dei consiglieri




LIVORNO FERRARIS - Clamoroso al Comune! La minoranza, entra in maggioranza: il Sindaco Corgnati da le deleghe anche ai consiglieri Falchetti e Mosca
Gianfranco Falchetti, storica icona della sinistra livornese

(r.m.) - Da parecchio tempo il clima in Consiglio Comunale di Livorno Ferraris era perlomeno “molto cordiale”. Se si eccettuano alcuni rari punti legati perlopiù al Bilancio di Previsione, che vedevano l'astensione della minoranza, la stragrande maggioranza dei punti all'ordine del giorno vedeva la votazione unanime del Consiglio.

I due componenti della minoranza Gianfranco Falchetti, candidato a Sindaco della lista “Con noi per Livorno” e storico esponente del PCI prima del PDS e PD oggi e di Davide Mosca, si sono trovati spesso in sintonia con la maggioranza, tanto da partecipare già da tempo alle riunioni pre - consigliari della stessa, rappresentata dalla lista "Unione per Livorno".

Una posizione che aveva di fatto creato qualche polemica con la segreteria locale del PD, non propriamente in linea.

Il lavoro comune in questi mesi ha portato a questa svolta, certamente clamorosa,  che porterà per la prima volta il paese a non avere più di fatto una forza di minoranza. Dalle parole che il Sindaco Stefano Corgnati e dei consiglieri Falchetti e Mosca traspare soddisfazione e volontà di un percorso comune, l'accordo prevede che il Sindaco affidi ai due neo consiglieri di maggioranza delle deleghe specifiche.

Così si esprime il Sindaco:“Abbiamo deciso di unire le forze dei due gruppi consigliari al fine di operare come una unica squadra ed essere ancor più incisivi nel gettare le basi per il rafforzamento e la crescita del nostro Paese.

 Era un progetto che da molto tempo avevamo in mente sia io che il candidato Sindaco Gianni Falchetti. Questo anno e mezzo di lavoro insieme in amministrazione ci ha permesso di creare le condizioni per attivare un modello nuovo di politica locale, basato sul continuo confronto e sulla condivisione delle idee.

Questo nuovo modello Livorno, che abbiamo ribattezzato “Livorno 2.0”, penso possa rappresentare una svolta nelle logiche di governo locale del territorio, che ha bisogno di mettere a sistema e valorizzare tutte le forze che operano con spirito di servizio allo sviluppo locale. Sono felice e orgoglioso di questo amministrazione che ha dimostrato come si possa trovare una sintesi in cui tutti i membri del Consiglio possano riuscire a fornire il loro indispensabile contributo. Abbiamo tutti insieme raggiunto risultati importantissimi già in questo primo anno e mezzo di lavoro, dalla riapertura della RSA all’accorpamento dei plessi scolastici fino al potenziamento del personale comunale: lavoreremo ancor più intensamente nei prossimi anni. Ringrazio Gianni Falchetti e Davide Mosca che hanno accettato con entusiasmo di prendersi carico di due deleghe assai delicate. Falchetti curerà la valorizzazione e  lo sviluppo del territorio, tema strategico e cruciale per gettare le basi di una nuova Livorno.

 Mosca curerà le politiche per i bambini e l’infanzia ed i rapporti con il comitato genitori, a cui sono legati aspetti sensibili della vita del paese”.

Queste invece le considerazioni di Giafranco Falchetti e Davide Mosca. “I tempi sono finalmente maturati. Nel nostro ultimo programma per le amministrative del 2013, veniva più volte richiamata la necessità del coinvolgimento di tutti, per riuscire a far rinascere il nostro paese, quindi conseguentemente alla richiesta di collaborazione avanzata dal Sindaco e dalla maggioranza , abbiamo coerentemente detto di sì.

Dopo questo anno e mezzo di dialogo e leale confronto, in cui le differenti opinioni non sono state un terreno di scontro o di dimostrazione di autoritarismo fuori luogo, ma occasioni per migliorare la conoscenza dei problemi, era giusto dare una svolta al nostro modo di amministrare il paese. Dopo i non fruttuosi tentativi nelle precedenti campagne elettorali, di giungere alla formazione di una sola lista composta da persone autorevoli capaci di affrontare e risolvere i problemi di Livorno con spirito di servizio e senza preconcetti, con questo accordo diventa possibile collaborare tutti insieme, cittadini, associazioni, società civile, mondo del lavoro, al rilancio di Livorno.

 E' un grande passo avanti per liberare e stimolare nuove e giovani energie, ad occuparsi dei problemi della nostra comunità con intelligenza e grande dedizione”.

 

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Davide Mosca
Davide Mosca


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it