VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 27 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/09/2020 - Santhiatese e Cavaglià - Salute & Persona

EMERGENZA COVID – 19 (FASE 3) – Attivazione del progetto “Il C.I.S.A.S. ti ascolta…ancora!”

Rilancio sportello di ascolto e supporto psicologico telefonico a distanza del centro per le famiglie di Livorno Ferraris






EMERGENZA COVID – 19 (FASE 3) – Attivazione del progetto “Il C.I.S.A.S. ti ascolta…ancora!”

Il C.I.S.A.S., al fine di offrire il proprio contributo concreto nel fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19, ha attivato, nei mesi di Aprile e Maggio, nell’ambito dei Servizi del Centro per le Famiglie di Livorno Ferraris (VC), uno sportello di ascolto e di supporto psicologico telefonico a distanza rivolto a tutta la popolazione residente sul territorio del Consorzio (anziani, disabili, giovani, adulti e genitori). Lo sportello era finalizzato ad offrire uno spazio di ascolto e di accoglienza per affrontare insieme a Psicologi professionisti la condizione di difficoltà legata all’emergenza sanitaria.

In continuità con la suddetta iniziativa si intende rilanciare il progetto, questa volta rivolgendolo prioritariamente a chi durante l’emergenza non ha potuto assistere un proprio caro con continuità e stargli vicino nelle ultime ore di vita, non poterlo salutare e accompagnare al cimitero, partendo dalla riflessione che perdere una persona cara è sempre un’esperienza dolorosa ma che al tempo del COVID-19 rischia di essere traumatica. Il supporto sarà altresì rivolto a chi si è ammalato e si è venuto a trovare in una condizione di isolamento, solitudine, con ansie e preoccupazioni connesse alla situazione.

La disponibilità di supporto riguarderà anche tutti coloro che nel periodo dell’emergenza da COVID-19 hanno visto restringersi o spezzarsi i propri legami relazionali, o acuirsi situazioni pregresse.

Il Servizio, completamente gratuito, è gestito dal C.I.S.A.S. attraverso due Psicologhe professioniste collegate all’Università Cattolica di Milano (Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia) e all’Università degli Studi di Torino che forniranno consulenza e sostegno a tutti coloro che le contatteranno per aiutarli a comprendere meglio la propria sofferenza, trovare il modo per attraversarla, individuare le risorse necessarie per trasformare il dolore in nuova possibilità di vivere pienamente la propria vita. Potranno inoltre offrire supporto su come eventualmente comunicare la perdita di una persona cara a bambini e adolescenti.

Per accedere al Servizio è sufficiente contattare il C.I.S.A.S. al n. 0161.936911 dal  lunedì  al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 16:00 per lasciare un proprio recapito telefonico ed essere successivamente ricontattati dal personale dello sportello.

Il Direttore Andrea Lux                                              

Il Presidente  Angelo Cappuccio

 

Redazione di Vercelli

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it