VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 28 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/08/2018 - Biella - Cronaca

COSSATO - Movimento 5 Stelle: "Accusati di un reato che non esiste"

se manca l'interesse economico e l'attività di raccolta dei rifiuti è saltuaria, non si può parlare di reato






COSSATO - Movimento 5 Stelle: "Accusati di un reato che non esiste"

E’ un reato raccogliere e trasportare rifiuti che non sono propri

Non potevamo credere alle nostre orecchie quando abbiamo udito queste parole pronunciate durante il consiglio comunale dello scorso 9 luglio dal sindaco Claudio Corradino. Forse il primo cittadino cossatese non conosce a fondo la norma; sarebbe sempre bene non prendere posizione quando non si conosce.

Abbiamo comunque atteso sino alla pubblicazione del verbale (ovviamente la parte con questa frase è stata pubblicata all’ultimo giorno disponibile) prima di scrivere qualcosa al riguardo.

Ebbene sig. Sindaco e giunta, volevamo sottoporre all’attenzione dei cittadini il fatto che nelle ultime sedute si sia perso più tempo a litigare tra lei (e a volte anche il resto della giunta) e un consigliere di minoranza, litigi che hanno anche strascichi giudiziari, invece di pensare alla situazione della nostra città .

La situazione è davvero imbarazzante con lampioni divelti  luci accese anche di giorno (ma non di notte come ci segnalano alcuni cittadini di via Vercellotto proprio mentre stiamo scrivendo questo comunicato), piste ciclabili inutilizzabili, l’alveo dello Strona invaso dalle piante, strade disseminate di buche e scuole chiuse perché inagibili (a tal proposito, l’assessore Colombo aveva creduto nella forza della maggioranza promettendo la riapertura dell’Aglietti a settembre altrimenti si sarebbe dimesso… evidentemente anche lui è rimasto deluso da questa giunta). Possiamo parlare del mercato coperto o delle piazze Angiono e Piave; della continua emorragia di abitanti, delle vetrine vuote o della perdita incontrastata del valore degli immobili a Cossato.

No siamo qui a parlare di qualcosa di cui questa maggioranza che governa al momento la città non sembra conoscere: raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti. Noi cittadini siamo stati ancora premiati solo sulla carta, non certamente quella delle bollette; nominale solo perché nella realtà si trasforma in un servizio meno efficiente e più costoso.

Come ha stabilito la Cassazione, anche un’attività di gestione dei rifiuti (in particolare, di raccolta e trasporto) svolta saltuariamente e in forma ambulante può risultare penalmente rilevante, in assenza dei titoli abilitativi necessari, qualora non sia caratterizzata da assoluta occasionalità.

Se sindaco e giunta non si fidano di noi “grillini” pensiamo si possa sempre chiedere al loro stesso collega di partito Alessio Ercoli che ha svolto un’attività simile alla nostra nei giorni scorsi, ovviamente senza essere criticato (rif http://www.newsbiella.it/2018/07/27/leggi-notizia/argomenti/costume-e-societa/articolo/rifiuti-abbandonati-il-giovane-alessio-ercoli-ripulisce-il-tempietto-belvedere.html). 

Di fatto se manca il fondamento economico non si può parlare di reato. La vecchia politica sempre si chiede come è possibile che dei cittadini facciano qualcosa senza un ritorno monetario, noi crediamo invece che il fine ultimo sia il bene della comunità, non il nostro conto in banca.

 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it