VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 20 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/09/2020 - Cigliano e Borgo d'Ale - Enti Locali

CIGLIANO – Le precisazioni dell’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Iaccheo e dell’Amministrazione Comunale riguardo la chiusura della scuola dell’infanzia “Ortensia Marengo” per i sopravvenuti dissesti statici

L’Amministrazione Comunale invita la popolazione Ciglianese a non dar seguito e/o diffondere fake-news riguardo la scuola dell’infanzia e di affidarsi unicamente alle fonti ufficiali






CIGLIANO – Le precisazioni dell’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Iaccheo e dell’Amministrazione Comunale riguardo la chiusura della scuola dell’infanzia “Ortensia Marengo” per i sopravvenuti dissesti statici

L’Amministrazione Comunale e gli Uffici competenti hanno profuso il massimo impegno e la massima collaborazione coinvolgendo tutti gli Enti, in seguito alla drammatica chiusura della scuola dell’infanzia “Ortensia Marengo”, per i sopravvenuti dissesti statici. A tale riguardo l’Amministrazione Comunale, per favorire la massima trasparenza e contrastare il diffondersi di fake-news (false notizie), comunica che i gravi dissesti strutturali interessanti il plesso scolastico in parola coinvolgono le seguenti parti: il terreno di fondazione, le fondazioni, la struttura di pilastri-travi, e non ultimo, la copertura (tetto). In merito a ciò si segnala che l’inagibilità totale della scuola dell’infanzia è il risultato di un insieme di concause complesse: se il terreno e le fondazioni comportano una inagibilità temporanea, purtroppo la copertura, a seguito di un approfondito sopralluogo,rappresenta senza ombra di dubbio la causa di inagibilità totale poiché causa di potenziali cedimenti localizzati. L’attenzione dell’Amministrazione Comunale sulla sicurezza degli edifici scolastici è stata, è, e sempre sarà un principio ed una priorità fondamentale ed indiscutibile. Guidati da ciò sono stati condotti in luglio degli accertamenti tecnici specialistici riguardo le problematiche strutturali inerenti il terreno e le fondazioni. Tale prima analisi, concretizzata attraverso uno studio di fattibilità tecnico-economica, ha analizzato e confermato che il preoccupante quadro fessurativo della struttura è causato da cedimenti differenziali delle fondazioni. Questo fenomeno è diventato tanto più evidente negli ultimi mesi e grazie a questo primo progetto è stata elaborata una possibile soluzione degli stessi. È fondamentale tuttavia chiarire questo aspetto: fermare i cedimenti differenziali non farà riacquisire l’agibilità della struttura. Difatti, come già anticipato, le problematiche sono complesse e riguardano anche le altre parti della struttura. Sarà dunque premura di codesto Ente procedere ad affidare le necessarie ulteriori analisi riguardo la struttura di pilastri-travi e copertura per concludere l’esame delle problematiche e la conta dei danni, la quale ad oggi risulta essere assolutamente parziale e assai lontana dal reale ammontare. Qualunque diversa interpretazione della realtà dei fatti rappresenta una ipotesi infondata, avventata, al limite tra la strumentalizzazione politica, lo sciacallaggio e l’illazione. L’Amministrazione Comunale invita la popolazione Ciglianese a non dar seguito e/o diffondere fake-news riguardo la scuola dell’infanzia e di affidarsi unicamente alle fonti ufficiali.

L’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Iaccheo e l’amministrazione comunale

Redazione di Vercelli

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it