VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 27 novembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/09/2011 - Casale e Monferrato - Pagine di Fede

CASALE MONFERRATO - Don Gervasio: Missionario di fede e testimone d’impegno verso il prossimo

Questa sera, domenica 25 settembre alle ore 21, presiederà il periodico incontro collegato all’arrivo del messaggio mensile da Medjugorje




CASALE MONFERRATO - Don Gervasio: Missionario di fede e testimone d’impegno verso il prossimo
Don Gervasio



Questa sera,  domenica 25 settembre alle ore 21, presso la chiesa di Porta Milano il Parroco del Valentino di Casale Monferrato, Don Gervasio  Fornara, missionario salesiano per più di 40 anni in Colombia, presiederà il periodico incontro collegato all’arrivo del messaggio mensile da Medjugorje officiando la Santa Messa, preceduta da Rosario e seguita dall'Adorazione, in coincidenza della sua partenza per i due centri missionari da lui fondati nella foresta colombiana. Don Gervasio è stato uno dei primi sacerdoti a Casale Monferrato che ha accolto favorevolmente i messaggi di Medjugorje dando anche la sua disponibilità per accogliere la testimonianza di una delle veggenti (Marija Pavlovic) nel 2004. In quell’occasione poiché non era stato possibile effettuare la testimonianza nella chiesa del Valentino, (per colpa dell'organizzatore che non aveva informato preventivamente il Vescovo e per di più aveva stampato il programma dettagliando che l'apparizione sarebbe avvenuta ad una certa ora precisa ed esattamente alle 6,45, ora legale,  il Vescovo aveva ordinato di chiudere la Chiesa N.d.r.) l’incontro si era poi svolto nel prato adiacente alla chiesa di Porta Milano, proprio dove durante la messa di domenica 25 settembre prossimo terrà l’omelia collegando il messaggio di Medjugorje al Vangelo del giorno, Vangelo che Don Gervasio annunziava quotidianamente in  quei 4 decenni  di missione nella foresta colombiana.
Proprio in coincidenza con la visita della veggente Marija del 2004,  viene spontaneo  ricordare bene la figura di Don Gervasio proprio in collegamento con fatti provvidenziali quali: in poche ore mentre già 2000 persone arrivavano a Casale e ancora non si era trovato il luogo dell’incontro, provvidenzialmente all’ultimo momento è stato individuato  nel prato attiguo alla Chiesa di Porta Milano. Provvidenzialmente in neanche un’ora sono arrivate da Santhià 2000 sedie ed il palco necessario per la Santa Messa e l’incontro fra la veggente ed i fedeli. Provvidenzialmente pioveva a dirotto intorno a Casale ma invece non a Casale dove in quel giorno di aprile un sole fortissimo ha dovuto far ingegnare l'organizzatore (vi erano pure molti anziani e malati) a farsi portare 2000 fogli di formato A3 che un'opportuna equipe(..!) in brevissimo tempo e' riuscita a trasformare in 2000 cappellini contro il sole (vedi foto su  <http://www.centrogalileo/medjugorje> www.centrogalileo/medjugorje). Sempre il 25 settembre alle ore 22,00 dopo la Santa Messa Don Gervasio farà il suo saluto prima della partenza  per la Colombia (rispondendo alle domande sulla sua vita di evangelizzazione)  dove lo stanno attendendo con ansia.

 



    



NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it