VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 30 marzo 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



25/09/2014 - Biella - Cronaca

BIELLA - Suor Maria Aurora della Risurrezione rinnova il suo "eccomi", a 25 anni dal "sì" - Il monastero carmelitano punto di riferimento di spiritualità, speranza per tanti che vogliono abbandonare le dipendenze da alcol e droghe

La celebrazione presieduta dal Vescovo di Biella Mons. Gabriele Mana, ha commemorato l’ottavo centenario dalla morte di S.Alberto da Vercelli



BIELLA - Suor Maria Aurora della Risurrezione rinnova il suo "eccomi", a 25 anni dal "sì" - Il monastero carmelitano punto di riferimento di spiritualità, speranza per tanti che vogliono abbandonare le dipendenze da alcol e droghe

Giornata importante, quella di domenica scorsa, 21 settembre 2014.

Per la Chiesa particolare che è in Biella, certamente.

Guarda anche il filmato: http://www.vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2309 

Ma anche per la Chiesa eusebiana  nel suo insieme, di popolo di Dio consapevole come da questo lembo di terra subalpina S.Eusebio irradiò la Parola e la Fede in tutta la Regione.

E fu proprio un suo successore, S.Alberto da Vercelli – di cui quest’anno abbiamo celebrato l’ottavo centenario della morte – una volta divenuto Patriarca di Gerusalemme, a dettare la Regola per il nascente Ordine Carmelitano. Meglio dire – a proposito della storia veramente unica di questi consacrati – non di uno stato “nascente”, bensì di un momento di stabilizzazione attorno ad una regola riconosciuta dalla Chiesa di un movimento spirituale le cui origini risalgono agli albori dell’esperienza cristiana e – più ancora – addirittura alla visione profetica di Elia.

Dunque l’Ordine Carmelitano ha con Vercelli un legame speciale che ci piace richiamare in questa circostanza, quando possiamo non solo fare memoria di una “radice” ancora salda, ma anche rendere grazie a Dio per i tanti frutti che da quella linfa attingono. Frutti di vita consacrata che ancora oggi dicono di come abbia senso e futuro rispondere “eccomi” alla chiamata. Alla vocazione per la vita religiosa. Aderire ad una prospettiva di vita che è dono pieno, consapevole, senza riserve, di amore a Dio ed ai fratelli.

Suor Maria Aurora della Risurrezione era  - venticinque anni fa – una ragazza come tante. Oggi abbiamo conosciuto anche i suoi genitori, che a tutta prima, quando la loro figlia diede loro la notizia, rimasero turbati.

Quante domande e dubbi e pensieri che non ci si sarebbe immaginati di avere un giorno, devono attraversare la mente ed il cuore di un genitore che si sente dare dal proprio figlio, dalla propria figlia, una notizia così.

Perché la storia di una vocazione è spesso storia della sua condivisione con chi si ama di più nei “mondi vitali” che si lasciano.

Oggi Suor Aurora è un punto di riferimento, con le sue Consorelle carmelitane del monastero Mater Carmeli di Biella, per una spiritualità densa di significato, semplice ed autentica ed insieme profonda, che irradia il proprio messaggio, da questo angolo di collina, nella periferia biellese, lungo tante direttrici.

Sono molte le persone che nel monastero hanno ormai un punto di riferimento, dopo nemmeno 10 anni di presenza delle monache, giunte qui come gemmazione della comunità di Carpineto Romano.

Risonanze di spiritualità che raggiungono tanti cuori, anche quelli che convenzionalmente siamo forse abituati a pensare e talvolta anche chiamare “lontani”.

Perché il monastero carmelitano di Biella sorge proprio accanto alla “Casa Speranza” voluta da Don Ezio Boschetti per ospitare persone che vogliono guardare di nuovo alla vita vera, lottando e cercando vincere la dipendenza dalle droghe e dall’alcol.

Trovando sulla loro strada la mano tesa, il conforto, l’aiuto, la parola e forse soprattutto l’ascolto di queste suore che sono con loro, li prendono per mano.

Domenica, dunque, una grande festa per il popolo di Dio.

Il Vescovo di Biella Mons. Gabriele Mana ha presieduto una celebrazione eucaristica concelebrata da tanti sacerdoti.

Molta gente si è stretta attorno ai genitori di Suor Aurora, commossi e fieri del valore di questa loro figlia, che vedono così tanto stimata ed amata.

Insieme al filmato che ricorda questa giornata, la gallery di immagini:

http://www.vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2309  

Ecco il messaggio di ringraziamento letto da Sr. Aurora.

«O Maria, oggi voglio ringraziare con te il Signore per il dono della vita che da lui ho ricevuto, per il dono dei miei genitori che mi hanno trasmesso fede e amore; per il dono dei miei fratelli e delle mie sorelle, con loro ho sperimentato il dono di essere famiglia.

Con te, Maria, ringrazio il Signore per luce e la grazia del battesimo che mi ha aiutato ad accogliere il dono della chiamata a seguire Gesù nella Famiglia del Carmelo; per il dono del monastero di Carpineto Romano che mi ha accolto e per le sorelle mie compagne di cammino qui a Biella,con le quali condivido,giorno dopo giorno,le aspirazioni e l’ideale di vita.

13 O dolce Madre Maria, con te voglio continuare a vivere la mia vocazione carmelitana, abbracciando attraverso la preghiera tutta l’umanità; con te voglio guardare ogni giorno l’orizzonte, lì dove il Sole è prossimo all’aurora: la speranza non si spegne nel mio cuore perché tu mi sei vicino! Ad ogni passo riconosco che la mia vita non è che una meraviglia stupenda che solo Dio Amore può realizzare».

***

Se ti piace VercelliOggi.it con il network PiemonteOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

 


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it