VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 27 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/10/2009 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

AREA EX QUAGLINO - "Battuta" a 480 mila euro, con un risparmio di oltre 300 mila per le casse comunali - A dimostrazione che il Comune non deve essere operatore immobiliare improvvisato e provvisorio





AREA EX QUAGLINO - "Battuta" a 480 mila euro, con un risparmio di oltre 300 mila per le casse comunali - A dimostrazione che il Comune non deve essere operatore immobiliare improvvisato e provvisorio
Area Ex Quaglino

Il terzo esperimento d’asta immobiliare relativo all’Area Ex Quaglino ha avuto successo. Il complesso immobiliare situato nell’area antistante la Stazione Ferroviaria di Saluggia è stato venduto ieri ad una Società torinese per un prezzo prossimo ai 480 mila euro. Queste le prime notizie trasmesse al Sindaco Marco Pasteris dal Curatore Fallimentare.



Il Sindaco Pasteris commenta: “Più di una volta in Consiglio Comunale avevamo ribadito  che se avessimo ceduto al “pressing” strumentalmente messo in opera dalla Minoranza, il Comune avrebbe acquistato questo complesso immobiliare ad un prezzo prossimo a 800.000 €. Temporeggiare ha significato una risparmio di pari entità per le casse comunali. Sono queste le vere economie di una gestione consapevole e non emozionale.”


Il Sindaco Pasteris aggiunge: “Come Amministrazione Comunale avevamo anche ribadito con fermezza il convincimento che il Comune era il soggetto meno adatto all’esercizio di attività proprie dell’imprenditoria immobiliare e che doveva intervenire solamente in via sussidiaria in assenza di interventi privati. Ciò in quanto non intendevamo indebitare il Comune e la Cittadinanza in un intervento di acquisto e successiva ristrutturazione dell’immobile che avrebbe necessariamente previsto l’investimento di considerevoli risorse del bilancio comunale. Ora, terminata la procedura burocratica di cessione del complesso immobiliare, con tempi stimati dal Curatore in circa 90 giorni, inizieremo a discutere la convenzione immobiliare con la nuova proprietà. Ciò affinché tale area abbandonata a se stessa e degradata nel corso degli ultimi vent’anni venga  recuperata e ristrutturata ad uso residenziale e commerciale con i vincoli di uno strumento urbanistico che garantisca al Comune la disponibilità ad usi pubblici dell’area antistante e dei vantaggi analoghi previsti dalla vecchia convenzione urbanistica stipulata, con la precedente proprietà, negli anni Novanta.”


 

Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino
Area ex Quaglino


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it