VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 18 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




18/06/2015 - Vercelli - Cronaca

TRIBUNALE, LA CONTROSOFFITTATURA DEGLI UFFICI DEI GIP CEDE E ROVINA AL SUOLO A CAUSA DI INFILTRAZIONI - Per fortuna il sinistro quando non c’erano persone in servizio - Nel vano controsoffittato carcasse di animali morti

Disappunto e preoccupazione da parte del Presidente del Tribunale, che rammenta come la situazione fosse stata segnalata al Comune perché provvedesse






TRIBUNALE, LA CONTROSOFFITTATURA DEGLI UFFICI DEI GIP CEDE E ROVINA AL SUOLO A CAUSA DI INFILTRAZIONI - Per fortuna il sinistro quando non c’erano persone in servizio - Nel vano controsoffittato carcasse di animali morti

( guido gabotto ) -  Brutta sorpresa per impiegati e Magistrati del Tribunale di Vercelli ieri mattina, 17 giugno, arrivando al lavoro.


Il violento acquazzone che nel tardo pomeriggio del giorno prima, martedì 16 giugno, si è abbattuto un po’ su tutta la provincia, ma soprattutto in ampi settori del Capoluogo, aveva provocato danni seri all’immobile quattrocentesco del “Beato Amedeo” dove sono ospitati gli Uffici Giudiziari.

Anche in questo caso,  bisogna in qualche modo ringraziare la Provvidenza perché il fenomeno si è prodotto quando le persone normalmente occupanti quelle stanze erano assenti.

Altrimenti qualche calcinaccio addosso se lo sarebbero ritrovato.

Cosa è successo?

E’ successo che probabili, consistenti infiltrazioni d’acqua si sono fatte largo nel vano controsoffittato, facendo in modo che rovinassero al suolo parti dei pannelli di controsoffittatura ed i materiali che nel tempo vi si erano accumulati sopra.

Invero, segnali “forti” che qualcosa non andasse, nel settore del Palazzo di Giustizia occupato dagli Uffici dei Gip, al secondo piano, si era avvertito.

E per segnali “forti”  si intendo in particolare quelli olfattivi, poiché le carcasse i piccoli animali morti e fatalmente anche dei loro residui organici, mentre andavano in decomposizione non mandavano certamente un odore gradevole.

Odore che, ovviamente, in corrispondenza di eventi atmosferici suscettibili di procurare umidità particolarmente intensa, non potevano che risultare più graveolenti.

Tutto ciò era stato ripetutamente segnalato all’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Vercelli perché provvedesse.

Ma nessuno si è mosso.

Ne parla con comprensibile preoccupazione il Presidente del Tribunale -  Dott. Antonio Marozzo - che oggi incontra gli Organi di informazione per segnalare non solo il proprio disappunto, ma soprattutto la necessità che si provveda urgentemente ad un piano di manutenzioni dello storico palazzo, idoneo a scongiurare il ripetersi di simili eventi.

Non va infatti dimenticato – lo si è ricordato, del resto, proprio il 16 aprile 2014, inaugurando i nuovi uffici della Procura della Repubblica, dall’altro capo della Piazza – che i lavoratori occupati in Tribunale sono lavoratori come tutti gli altri e che perciò anche per loro valgono e devono valere le tutele che la normativa impone in tema di prevenzione e contrasto ai rischi sui luoghi di lavoro.

Nondimeno, certi uffici sono  spesso frequentati da pubblico, sicchè le esigenze di tutela sono estese anche a tutti i numerosi utenti degli Uffici Giudiziari.

L'incidente ha messo altresì in evidenza come gli infissi, i serramenti, siano ormai obsoleti: la forte pioggia "di stravento" ha vinto la ormai inesistente tenuta dei medesimi, sicchè al mattino ci si è trovati  - come dimostrano le immagini del servizio - con "l'acqua in casa" occorrendo iniziare a porvi in qualche modo rimedio con vecchi giornali che assorbissero le pozzanghere in Cancelleria .

Il Presidente del Tribunale ha immediatamente disposto che fossero interdetti i locali interessati dal sinistro, provvedendo altresì a trovare sistemazioni alternative per i Magistrati e per gli altri Addetti agli uffici.

Ora si attende che il Comune faccia conoscere come intende procedere per la definitiva messa in sicurezza di locali della Pubblica Amministrazione indubbiamente di importanza strategica.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it