VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 1 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




02/01/2014 - Vercelli Città - Cronaca

PARIGI - Muore in Francia Patrizia Manca - Notissima fiorista vercellese, aveva da poco compiuto 49 anni - Si indaga sulle cause del decesso

Quando il marito Fabio Forni si è recato a chiamarla per la cena, l’ha trovata priva di vita






PARIGI - Muore in Francia Patrizia Manca - Notissima fiorista vercellese, aveva da poco compiuto 49 anni - Si indaga sulle cause del decesso
Nel riquadro Patrizia Manca - La villa dei Forni in Via Donato 13, dove c’è anche il vivaio che serve la rivendita



Aggiornamento 3 gennaio -

In tarda serata di ieri sono emersi nuovi particolari sulla probabile causa della prematura scomparsa di Patrizia Manca.

La Signora avrebbe accusato già prima della partenza i sintomi di una infezione al cavo orale e si sarebbe sottoposta ad una terapia a base di antibiotici.

Secondo fonti vicine alla famiglia si sarebbe manifestato uno chock anafilattico (ma la particolare sintomatologia potrebbe fare pensare anche ad un edema polmonare acuto)  risultato fatale.

***

 

Aveva da poco compiuto 39 anni (era nata il 18 dicembre 1964) la Signora Patrizia Manca, che tutta Vercelli conosce per essere una delle più rinomate fioriste, attiva da anni nel chiosco che si affaccia su Piazza Mazzini, all'incrocio con Piazza Solferino.

La famiglia abita in Via Donato  a Vercelli e nelle pertinenze della elegante abitazione cura il vivaio che serve la rivendita di fiori e piante ornamentali.

Il 31 dicembre si trovava in vacanza a Parigi per un po' di meritato riposo con il marito, Fabio Forni.

Sopraggiunta la sera, la coppia si preparava per la cena.

Ma, quando il Signor Forni è andato in camera a chiamare Patrizia lei non gli ha più risposto.

Immediata la ricerca di soccorsi, che sono giunti tempestivi, senza tuttavia riuscire a rianimare la donna, che era spirata - così sembra da prime informazioni - a causa di un infarto.

La salma potrà essere di ritorno in Italia non prima di sabato 4 gennaio.

Aggiornamenti nelle prossime ore
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it