VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 20 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/10/2010 - Santhiatese e Cavaglià - Politica

TRIPPA PER I GATTI - Siluri Pdl per Massimo Simion - Emanuele Caradonna con Francesco Radaelli nel partito di Gianfranco Fini

E’ solo l’inizio






TRIPPA PER I GATTI - Siluri Pdl per Massimo Simion - Emanuele Caradonna con Francesco Radaelli nel partito di Gianfranco Fini
Alberto Cortopassi e Massimo Simion



Massimo Simion? Il Paradiso può attendere.


La candidatura a Sindaco di Santhià dell’ex Assessore provinciale ed attuale Assessore al Bilancio nella Giunta ancora guidata da Gilberto Canova è tutt’altro che scontata.


Anche perché in queste ore e giorni il gossip politico è generoso di trippa per i gatti. E, a prescindere dalle ricette e dalle preparazioni della gastrica pietanza politicamente condita dagli esiti delle lotte intestine – ma può essere vero anche il contrario - la felina digestione sta metabolizzando lo storico passaggio di Simion al nuovo partito di Gianfranco Fini.


Come, di Simion!?” Sobbalzeranno i conoscitori di cose politiche: “Se passa Simion, allora vuol dire che…


Alt.  Per ora si va a pesca solo di pesci pilota.


Ma c’è chi giura che la rete gettata da Gianfranco Fini conterrà ben presto catture di ben altro calibro.


Il trambusto, però,  certo non sta giovando all’Assessore al Bilancio di Santhià. Uno stop gli arriva dal Coordinatore del Pdl Alberto Cortopassi (il testo integrale qui di seguito). Nessuna autocandidatura. E ci mancherebbe. Se Simion diventa finiano, certo non può essere il candidato Sindaco del Pdl. Si vedrà, insomma. Forse il Centrodestra lo incoronerà comunque, forse no. Forse sul “tavolo” provinciale dovranno essere portate tutte le posizioni: Gattinara, Serravalle, Santhià, Livorno, Amministrazione provinciale. Sempre che i nodi gordiani non siano sciolti alla maniera di Alessandro Magno dal verde gladio del Piccolo Re che potrebbe scocciarsi e lanciare – almeno in qualche agone strategico - candidati e liste della Lega, contro tutti.


Domani se ne saprà forse di più. E’ giornata di presentazioni ufficiali. Francesco Radaelli (da solo, con o senza i Consiglieri comunali tutt’ora leghisti? Boh.) presenterà alle 12,30, in un bar cittadino, il proprio troncone di finiani doc.


Tra questi – su questo punto il tam tam è frenetico – ci sarà anche Emanuele Caradonna, evidentemente insoddisfatto delle compagnie di Centrosinistra.


Ecco però il testo del Comunicato del Coordinatore provinciale del Pdl.


“Viste alcune indiscrezioni apparse sui giornali, in merito alle elezioni comunali che si terranno la prossima primavera per il rinnovo del Sindaco e della Consiglio Comunale di Santhià, per corretta informazione si comunica che nessuna decisione è ancora stata presa sul nome del candidato a Sindaco per succedere a Gilberto Canova da parte del centrodestra ed in particolare del Popolo della Libertà.
Non sono quindi da ritenersi attendibili voci riguardanti vere o presunte autocandidature, per quanto attiene la coalizione di centrodestra per le prossime amministrative di Santhià”.

 


Emanuele Caradonna, Francesco Radaelli e, a destra, Gianfranco Fini
Emanuele Caradonna, Francesco Radaelli e, a destra, Gianfranco Fini


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it